Utente 445XXX
Buonasera
Sono alla 22 esima settimana di gravidanza. Il 31 maggio scorso mio fratello si è sottoposto al vaccino contro la meningite perchè dovrà partire per gli stati uniti.
Non viviamo insieme, ma ogni tanto capita che ci incontriamo, come oggi. Volevo sapere se posso correre qualche rischio nello stare con lui.
Grazie infinite
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
assolutamente no: anzi suo fratello è molto più "sicuro" adesso che si è vaccinato.
Se il suo timore è che la vaccinazione possa facilitare lo stato di portatore asintomatico la risposta è no.
Se il suo timore è che suo fratello possa trasmetterle la meningite in quanto gli hanno inoculato il vaccino meningococcico, le faccio notare che è un vaccino a virus "ucciso" dunque il problema non esiste.
Si tranquillizzi.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2017
Grazie infinite dottore. Il suo parere che per me è molto prezioso.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Di nulla!
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2017
Gentilissimo dottore Caldarola,

Come giá detto in precendenza per me i suoi consigli sono molto utili.
Io ora sono alla 23 settimana di gravidanza e mi trovo in francia in vacanza. Capita a volte di bere un caffè o un bicchiere d'acqua al bar o in spiaggia visto anche il caldo. Io sono terrorizzata dal citomegalovirus. Ora mi chiedevo come potessi proteggermi e le probabilità. Oppure se secondo lei sono solo esagerata.

Grazie infinite
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
lei è decisamente esagerata.
Viva la sua gravidanza tranquillamente e si goda la vacanza in Francia!
Buon divertimento (INVIDIA)!!!
:-)
Dott. Caldarola.