Utente 456XXX
Buona sera.
Sono un ragazzo di 21 anni che da Giovedì 13 Luglio 2017 soffre di febbre alta altalenante.
Dopo aver parlato con il medico mi ha consigliato di fare delle analisi del sangue e delle urine più la prescrizione di un antibiotico.
Inizialmente la febbre scendeva sotto i 37° grazie alla tachipirina ma nel giro di 2-3 ore risaliva tra i 38° e i 39°.
Questa mattina ho assunto per la prima volta l'antibiotico e dopo una tachipirina mi è scesa ma dopo 6 ore è tornata a 39°.
Volevo chiedere se è un buon segno o pura casualità che la febbre sia tornata molto dopo.
E poi oggi mi sono accorto di avere numerose bollicine rosse sulle cosce, sulla parte esterna.
È dovuto all'eccessiva sudorazione per la continua assunzione di tachipirina? (ovviamente ogni 6 ore con più di 38°)

Grazie e buona serata.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
spero che si tratti di Tachipirina 500mg e non 1000 quella che assume ogni sei ore.
Se fosse vera la seconda ipotesi sta superando il limite giornaliero di paracetamolo che è di 3gr.
Non è che una casualità che la febbre sia risalita con ritardo rispetto alle altre volte.
In quanto alla eruzione sulle cosce, non posso vederla ma la sudamina non è da escludere.
Tuttavia si assicuri che non stia prendendo Amoxicillina o la stessa +Acido Clavulanico (Augmentin p.es) e che l'eruzione non tenda a generalizzarsi: ciò potrebbe essere indice di una mononucleosi nella quale questi antibiotici NON vanno usati, proprio perchè causano una eruzione come quella che lei descrive.
Il suo medico che cosa sospetta?
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 456XXX

Iscritto dal 2017
Salve, la ringrazio per la risposta.
Di tachipirina ho assunto proprio quella da 1000mg.
Però in questi tre giorni ne ho assunte 6 quindi penso di non aver superato il limite.
Per ogni 6 ore mi sono espresso male, intendevo che non ne assumo prima di aver lasciato passare 6 ore dalla precedente.
Per quanto riguarda l'antibiotico, il mio medico mi ha prescritto il Macladin da 500mg.
Purtroppo il medico non sa proprio cosa potrebbe essere, per questo mi ha consigliato di fare le analisi del sangue.

Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 456XXX

Iscritto dal 2017
Ho appena sentito il mio medico che dopo aver visto una foto delle bollicine rosse ha detto che sospetta sia morbillo.
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Beato lui che riesce a fare diagnosi attraverso le fotografie.
Dato che siamo sul telematico controlli se all'interno delle guance abbia delle macchiette bianche, a spruzzo di calce, all'altezza dei molari.
Se sono presenti, queste macchie di Köplik sono patognomoniche del morbillo.
Ma al suo medico sfugge forse, o lei non lo riferisce, che nei giorni precedenti non ha avuto la fase catarrale: mal di gola, tosse, intensa congiuntivite con lacrimazione, rinite... che costantemente precede l'eruzione esantematica.
Da ogni altro commento mi astengo. Per scelta.
Buona serata,
Dott. Caldarola.
[#5] dopo  
Utente 456XXX

Iscritto dal 2017
Ho appena controllato all'interno della bocca e oltre ad un arrossamento della gola ed alcune bollicine, non vedo anomalie.
Ho fatto presente al mio medico che non ho avuto altri sintomi oltre al mal di testa ed un leggerissimo fastidio alla gola.
Lunedì il medico verrà qui a casa per vedere di persona le bolle.

La ringrazio per le risposte!