Utente 220XXX
Buonasera,

a causa di continuo dolore toracico, ho effettuato una visita cardiologica con elettrocardiogramma ed ecografia dalle quali risulta tutto nella norma. Da 7 anni ho colesterolo fisso tra 230 e 240 e nonostante stia molto attenta al cibo, faccio una modesta attività fisica e ho perso oltre 10 kg negli ultimi 6 mesi, il colesterolo resta fisso ma il cardiologo mi ha detto di non preoccuparmi.

Sono celiaca e il mese scorso durante un'ecografia di controllo all'addome ho avuto anche questo referto:

"aorta addominale normale per decorso e calibro aumentato con pareti lievemente calcificate"

Secondo voi è il caso di effettuare ulteriori accertamenti? Il gastroenterologo ha detto che è tutto nella norma, solo a casa quando ho letto il referto mi sono accorta di questa cosa.
Spesso sento come dei tuffi al cuore, quasi una scossa al centro del petto, ma ho sempre dato la colpa al reflusso e all'esofagite per cui sono in cura, visto che la visita cardiologica risultava nella norma. Potrebbe essere questo?
Grazie dell'attenzione.
Cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
se lei a quei valori nonostante la dieta che riferisce di fare e sono presenti , alla sua giovane eta calcificazioni aortiche è opportuno che lei inizi ad assumere statine.
cerchi di camminare quotidiamente almeno un ora ed ovviamente stia lontana dal fumo

arrivederci