vista  
 
Utente 479XXX
Salve,
Scrivo perché da settembre ho iniziato ad avere dei problemi alla vista che sono peggiorati con il passare dei mesi. Più precisamente vedo delle macchie FISSE, bianche, molto accesse, e ciò accade quando guardo una parete chiara, o comunque quando c'è molta luce. Prima si trattava di una sola macchia, ora le macchie sono aumentate e le vedo da entrambi gli occhi. Preciso che non mi ostruiscono la visione delle cose, e che non le vedo se guardo qualcosa di colorato, ma solo se come sfondo c'è il bianco. Ho fatto una visita oculistica, da cui è venuto fuori solo un vitreo disidratato e la pressione oculare ai limiti della norma (ma avendo una cornea spessa, potrebbe anche essere la pressione inferiore a quella rilevata). Ho eseguito l'esame del campo visivo e l'OCT dell'occhio ed entrambi sono risultati nella norma. Ora, però, io queste macchie fisse continuo a vederle, danno sempre più fastidio (appaiono come delle macchie luminose causate da dei fari proiettati su una parete).. al che a volte mi giro pensando che ci sia qualcuno, che si tratti di uno stimolo esterno, e invece si tratta di esse. Non ho altri problemi, niente mal di testa, niente di niente..(ho fatto le analisi generali, della tiroide e ormonali per via della pillola pochi giorni fa e non ho nemmeno un valore ai limiti della norma). La domanda che vorrei porvi è: dovrei fare una visita neurologica? O dovrei convivere con queste macchie luminose che però sembrano aumentare in breve tempo?
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
a mio parere l’occhio non c’entra nulla


emicrania oftalmica?

stress?
[#2] dopo  
Utente 479XXX

Iscritto dal 2018
Salve,
No non ho né mal di testa, né mi sento particolarmente stressata. Posso dirle che non sono "impressioni", sono vere e proprie macchie luminose fisse che in certe occasioni (sfondo bianco, luci accese) si fanno vedere e disturbano notevolmente la vista.
Se secondo lei l'occhio non c'entra (e infatti sia la visita che l'oct del nervo che il campo visivo sono andati bene, per cui, nella mia ignoranza, ho desunto che la causa sia da ricercare altrove), dovrei fare una visita neurologica?