Utente 956XXX
buon giorno.
soffro da circa un anno di pressione alta, ove sono in cura dal mio cardiologo che mi ha prescritto alcuni farmaci (norcasc - unipril diur).
circa un mese fa, per cinque giorni e dal 1 gennaio fino al 5 gennaio, mi succede una cosa strana durante l'alimentazione.
come inizio la consumazione dei pasti (qualsiasi tipo, colazione, pesce, carne, pasta ecc ecc) dopo circa un minuto, la mia testa diventa piena di sangue, a tal punto che divento cianotico, le pupille degli occhi diventano completamente rosse di sangue, la mia vista si offusca con una lieve lacrimazione. Insomma è come se qualcuno mi mettesse a testa in giù o mi stringesse per il collo, fermandomi il flusso del sangue. Tale evento dua circa 3 - 4 minuti e non serve a niente interrompere la consumazione o bagnarsi con acqua fredda.
Sono ricorso anche alla misurazione della pressione a seguito di ciò o durante l'evento, ma la stessa era con valori normali.
Mi sono consultato con il mio cardiologo che mi ha sottoposto ad elettrocardiogramma poco dopo l'evento, ma non ha riscontrato nulla di anomalo.
Un medico, mi ha fatto rilevare che certi eventi possono accadere per esempio se vi è una ostruzione nella parete di una arteria o vena che passa dal collo, magari dovuta all'ngrossamento dell'esofago durante il passaggio del cibo.
potreste Voi indicarmi a che tipo di specialista o a che tipo di analisi mi devo sottoporre per cercare una soluzione al mio problema?
grazie per avermi ascoltato, e buon lavoro
[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Lei e' piuttosto giovane e' tutto cio' sembra poco probabile. Tuttavia se il suo Medico lo consiglia puo' rivolgersi ad un Chirurgo Vascolare, che senza meno le fara' eseguire un ecocolordoppler dei vasi epiaortici.
Cordiali saluti