Utente 957XXX
Salve,

sono una ragazza di 23 anni e scrivo perchè sono a dir poco disperata..
sin da quando ero bambina (dai 6 anni in su circa), soffro di un problema che finora nessun medico è riuscito a capire e a risolvere.

A periodi anche prolungati il ''Frenulo o Filo della mia Lingua'' si gonfia e mi fa male, frigge e prude.. a volte questo fastidio si irradia alle gengive e si complica con la comparsa di bollicine bianche ruvide sanguinanti, che compaiono SOLO sul frenulo della lingua.

Ho notato che accade specialmente in concomitanza di altri stati patologici passeggeri, come influenza, febbre, raffreddore e asma (ne soffro).. oppure se faccio uno sforzo fisico, per esempio se mi capita di correre fino ad avere il fiatone, subito mi duole il filo della lingua..

C'è da dire che non è mai liscio e fine, ma risulta sempre rosso, ruvido e gonfio, ma non sempre dolente, solo a periodi e specialmente nei casi sopra indicati, il problema persiste anche per settimane, a volte.

Il medico circa un mese fa mi disse che si trattava di calcoli salivari, ma io ho una buona igiene orale e poi i calcoli danno sintomi così prolungati e comunque la cura, che oltrettutto mi diede anche il pediatra quando ero piccina, non ha mai fatto effetto.

Infine, sono Celiaca, può essere una Glossite collegata alla Celiachia?

Vi ringrazio anticipatamente,

Cordiali saluti
Daniela.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Poichè nessuno Le ha risposto in questa area provi a postare in area OTORINOLARINGOIATRIA