Utente 949XXX
Buon dì, ho 34 anni e a seguito di piccoli disturbi generali ho deciso di fare un check up completo mediante analisi del sangue e delle urine.
I valori relativi all'emocromo sono tutti nella norma ad eccezione del colesterolo il cui valore è di 269. La transaminasi (gpt) è risultata alta 66 rispetto ad un massimo di 42, credo. In più l'urobilina è di 1, rispetto ad un massimo di 0,2.
Aggiungo che nelle analisi effettuate è stata esclusa l'epatite c.
Inoltre a seguto di fastidi ai reni (dolore, senso di pesantezza, tuttora persistente)e ad un episodio di ematospermia, pochi giorni fa sono stato da un Urologo il quale a seguito di un'attenta visita e ad una serie di ecografie (reni, prostata, testicoli ecc..)ha riscontrato un piccolo calcolo ai reni da curare bevendo in modo maggiore e riprendere l'attività fisica.
I valori alterati di colesterolo, transaminasi e urobilina mi preoccupano, anche alla luce del fatto che il colore delle mie feci mi sembra piu' scuro della norma e avverto un senso di pesantezza al fegato.
Da che cosa puo' dipendere l'anomalia nei risultati? Che analisi mi consigliate
per eliminare dubbi di patologie serie? A breve, comunque, andrò dal mio medico di base. Grazie mille per le risposte.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, i valori da lei riportati possono essere indicativi di un danno epatico con rilascio enzimatico e lieve incremento dell'urobilinogeno, tale danno può avere varia origine: virale, da abuso di alcool ad es. Inoltre si evince anche uno squilibrio dietetico visto i valori di colesterolo. Utile al momento un regime dietetico povero di grassi saturi, zuccheri e condimenti in genere, abolizione di alcool e la ripetizione tra 3-4 settimane dei valori funzionali epatici.
Saluti