Utente 472XXX
Buonasera, vorrei chiedere un chiarimento sull'onda T invertita in V1-V3. Ho letto che un onda T invertita in V1-V3 è segno di patologie quali la displasia aritmogena del ventricolo destro.
Ecco io ho notato che in un ECG che ho fatto a 16 anni le onde T erano negative mentre adesso che ho 20 anni ho eseguito diversi altri ECG tutti con onde T positive. Vorrei capire perchè c'è stato questo cambiamento e se quelle onde T negative che avevo a 16 anni erano spia di qualcosa. Mi è venuto questo dubbio poichè soffro di extrasistoli e sono molto terrorizzato da patologie quali la diplasia aritmogena.
Aggiungo che oltre a ECG ho eseguito anche Ecocardiogramma e holter ed è sempre risultato tutto perfetto.
Grazie, saluti
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le variazioni che lei ossessivamente ha notato sono normali.

Se ne faccia una ragione

Cecchini