Utente 501XXX
Stimati dottori,
Sono una donna di 36 anni con un problema di extrasistole.
Nel 2003 durante una partita di pallavolo ho avuto un episodio di tachicardia fortissima (i battiti era impossibile contarli piu' che un battito sembrava un trrrrrrrrrr) passato da solo nel giro di 2 minuti circa.
All'epoca mi sono sottoposta a Holter per 21 ore e il risultato è stato:

RS. AIV sporadica

FC min: 43
FC max: 135
FC media: 66

BESV Totali: 9
Forme ripetitive: una salva di 3 complessi

BEV totali: 181 di cui BEV/H: 8
Polimorfia: Si
Coppie: 1

Il giorno in cui ho messo l'Hoter ricordo benissimo di aver avuto l'ansia tutto il giorno.
Ho notato che sul referto di notte non ho avuto praticamente nessuna BEV o BESV

All'epoca mi hanno detto che era tutto normale e io non ho piu' fatto accertamenti però ho smesso di giocare a pallavolo e fare attività fisica perché mi prendeva l'ansia.

Da circa 3 mesi ho voluto riprovare con la pallavolo e da quel giorno sono sempre attenta ai battiti del mio cuore e sabato scorso sono finita in pronto soccorso perché per l'intera giornata ho avvertito tuffi continui al cuore.
Premetto che soffro di gastrite e reflusso gastrico da anni e d'estate il tutto peggiora.
Al pronta soccorso il referto è stato:
Sensorio integro, azione cardiaca ritmica pause libere, mv normale bilateralmente non rumori aggiunti, addome non dolente, non deficit neurologici focali, cute rosea asciutta.
Mi hanno fatto anche un prelievo di sangue tutto perfetto.
Mi hanno detto che nell'elettrocardiogramma era evidente una extrasistola e che era meglio fare accertamenti visto che anche sentendo il polso si avvertiva una leggera aritmia ogni tanto.

In 2 agosto devo mettere l'holter ma nel frattempo ho crisi d'ansia pazzesche (tipo 3 attacchi di panico al giorno) e volevo capire se le extrasistole sono molto pericolose. Io ho paura perché leggendo un po' in internet sembra che le extrasistole ventricolari siano pericolose e soprattutto se sono polimorfe.

Posso avere un infarto se non sono curate?
Mio padre ne ha tantissime e il suo cardiologo gli ha detto di tenersele e basta. E' normale?

Ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Da cio che lei descrive lei ha solo della banali quanto fastodiose extra sopraventricolari che non le creano alcun rischio.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 501XXX

La ringrazio per la veloce risposta. Spero di riuscire a calmarmi.
Buon lavoro