Utente 960XXX
Salve

ho avuto un rapporto a rischio circa 3 mesi fa.
Ho effettuato i seguenti test dopo 100 giorni dal rapporto.

Test HIV (Elisa IV Gen) - NEGATIVO
Test HCV (MEIA IV Gen) - NEGATIVO
Test HBV (MEIA IV gen) - NEGATIVO

Per l'hiv il risultato credo sia da considerare definitivo quindi sotto questo punto di vista sono tranquillo.
Per quanto riguarda invece l'epatite b e c ? E' il caso che li ripeta oppure posso considerarli definitivi anch'essi
dopo 100 giorni dal rapporto ?

Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Sarebbe meglio ripetere il test per l'epatite dopo 180 giorni
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Marano
20% attività
0% attualità
8% socialità
FAENZA (RA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2009
In un soggetto immunocompente, quindi con normale situazione immunitaria il cosidetto "periodo finestra" cioè il periodo nel quale, avvenuta l'infezione, i tests sierologici risultano ancora negativi risulta variabile "mediamente" intorno alle 4-12 settimane per l'epatite virale B e di 5-12 settimane per l'epatite virale C.

La sensibilità dei tests è ovviamente diversa in base alla metodica utilzzata, ma quelli da lei eseguiti hanno maggiore sensibilità rispetto ai vecchi esami eseguiti per esempio in ELISA di 1^ generazione che potevano risultare positivi anche a distanza di ben 4-6 mesi dall'esposizione.

Cordiali saluti.

G. Marano
[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,

la sieroconversione per epatite C può arrivare a sei mesi ecco perchè , per estrema sicurezza, è opportuno un test a quella distanza dall'episodio a rischio
[#4] dopo  
Utente 960XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per le risposte.

Per sicurezza ripeterò il test per l'epatite b/c a 180 giorni(quindi fra 2 mesi...speriamo bene). Ne approfitto per chiedere un'altra delucidazione. Io sono in cura da diverso tempo con ansiolitici e antidepressivi per problemi di attacchi di panico e stati d'ansia. L'assunzione di paroxetina + benziodizepine(Al prazolam) ( e assunte anche qualche ora prima del prelievo) può pregiudicare in qualche modo la veridicità dei test hiv ed epatite ?

Saluti
[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Nò , può fare tranquillamente il test epatite B e C