Utente 768XXX
Buongiorno, Sono un giovane di 26 anni , dopo consulto Andrologico per eiaculazione precoce , (che in realtà riesco a controllare ma con un po di diffcoltà..tanto che mentre faccio sesso con la mia ragazza stringo i denti per non venire....)...mi è stato consigliato l'uso della crema Emla che ho gia acquistato..volevo chiedere a voi un parere sulle modalità d'uso...quanta metterne...se metterne un po sul filetto oppure spalmarne un po su tutto il glande.....e in fine ..questa crema puo creare dei fastidi anche alla mia partner?...nel senso che puo anestetizzare anche la sua vagina?....dal momento che lei prende la pillola ora i nostri rapporti sono senza l'utilizzo del profilattico...grazie...spero in una vostra risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

la crema da lei citata va usata con molta cautela e non esagerando la quantità di utilizzo prima del rapporto aspettando poi che sia completamente assorbiTa.

Detto questo la terapia data mi sembra molto "facile e quindi, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=27950.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Utente 768XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la risposta ..ma alla domanda ("quanta metterne...se metterne un po sul filetto oppure spalmarne un po su tutto il glande") non ho ricevuto risposte....e sopratutto se potrebbe anestetizzare anche la mia ragazza durante il rapporto....è importante per me saperlo...per stare piu tranquillo, visto che il mio Andrologo lo vedrò tra alcune settimane!!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

le ripeto che "la crema da lei citata va usata con molta cautela ed in quantità molto "controllate" e non esagerando prima del rapporto ma aspettando poi che la stessa sia completamente riassorbita", altrimenti potrebbe "anestetizzare" non solo la sua ragazza ma pure lei.

Capito il problema poi riconsulti il suo andrologo !

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 768XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per le risposte da lei fornite, Questa Domenica ho provato la crema EMLA , Spalmandomene una piccola quantità sul glande 10 minuti prima del rapporto, Non so se sia stata piu la componente psicologica o effettivamente la crema abbia fatto il suo lavoro...ma lo stimolo eiaculatorio effettivamente è calato tanto che mi sono sentito anche meno inibito e se vogliamo un po piu " spavaldo", Potrei avere la presunzione di poter risolvere questo piccolo problema con una pomata?...
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

se è un problema comportamentale, di "abitudine", a volte, non si faccia però troppe illusioni, il quadro migliora anche nel tempo.

Attenzione a non legarsi psicologicamente alla crema.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com