Utente 115XXX
salve ho 1 problema forse unico.da 7 mesi x 2 volte al mese vado dal dentista x 1 devitalizzazione...ma con poco successo!il neRvo e morto x il 70 x 100...(ULTIMO MOLARE DESTRO)ma ancora quando lo tocca con la pinza faCCio salti sul lettino(nonostante anestesia)cosi dobbiamo abbandonare seduta!come devo fare sono DISPERATO e il dentista anche ....perche non mi vuole piu curare!AIUTATEMI!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Gianpiero Deluzio
24% attività
0% attualità
12% socialità
RUTIGLIANO (BA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Il cambio del dentista mi pare possa essere una buona soluzione per entrambi...
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Situazione alquanto strana. La tecnica endodontica utilizzata dal collega sa quale sia stata? Utilizza per l'alesaggio canalare degli strumentini o mette paste intermedie? Ha provato a fare l'anestesia intrapulpare?
Saluti
[#3] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
GRAZIE X AVERMI RISPOSO DR.OSCAR!SI SE NON ERRO L PRIMA ANESTESIA E POI UNA SIRINGHETTA PICCOLA...SARA LA INTRAPULPARE!COMNQUE USA UNA PASTA CHE DICE DI AVVELENARE IL NERVO CE POI MUORE..LASCIANDOLO CON UN PO DI OVATTA IL TUTTO CHIUSO CON DEL PIOMBO PROVVISORIO.IL PROBLRMA E CHE SENTO COME SE NON CI FOSSE LA ANESTESIA!FORSE HA MATERIALE SCARTO!DOPO LA SEDUTA LA COSA STRANA E CHE X 1 SETTIMANA L ORECCHIO DESTRO PERDE IL 50 X 100 DELLA SUA CAPACITA...SENTO POCO...FORSE E MEGLIO CHE PRENDO E VENGO D LEI!GRAZIE
[#4] dopo  
Dr. Gianpiero Deluzio
24% attività
0% attualità
12% socialità
RUTIGLIANO (BA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
L'utilizzo di paste devitalizzanti (specie quelle arsenicali) fa parte della preistoria dell'odontoiatria. Oserei dire che in generale l'endodonzia moderna oramai non prevede più l'utilizzo di medicamenti intermedi salvo casi eccezionali. Pertanto le rinnovo il consiglio già dato.