Utente 103XXX
Salve,
sono una ragazza di 28 anni. obesa. peso 104 chili e sono alta 1,70.. vorrei un vostro parere.Vorrei sapere perchè non riesco a perdere peso.
Da anni combatto contro l'obesità..è stato un lento e costante ingrassare negli anni. Poi ho deciso di fare qualcosa. Tre anni fa sono stata seguita da un dietologo, ho perso 15 chili seguendo il regime alimentare indicatomi,assumendo degli integratori che lui mi prescriveva (capsule a base di Aloe, finocchhio, rabarbaro, centella. e facendo costantemente attività sportiva. appena sospeso l'uso delle capsule, mantenendo il regime dietetico e sportivo ho ricominciato ad ingrassare. ho ripreso 17 chili in due anni..
A settembre mi son rivolta ad un nutrizionista. e ho ripreso l'attività sportiva (4 volte a settimana). Il primo mese ho perso 2 chili, il secondo 1 chilo, poi stop, tutto fermo fino ad oggi nonostante la dieta e lo sport.il nutrizionista dice che ogni organismo reagisce in modo diverso...sono molto sfiduciata, non so in cosa sbaglio.
Aggiungo che sono in cura con eutirox per dei noduli tiroidei.ma dalle analisi, l'endocrinologo dice che è tutto ok.
Il nutrizionista non ha ritenuto di farmi fare alcuna analisi.cosa devo fare?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
non capisco la vicenda di tre anni fa: era dimagrita, poi ha sospeso solo gli integratori (a base di sostanze dall'effetto piuttosto blando) e ha recuperato i kg, pur continuando dieta ed esercizio fisico.
Ne aveva parlato col primo dietologo? Aveva effettuato qualche aggiustamento nel regime dietetico? O lei si era scoraggiata e aveva rinunciato?
Nella lotta all'obesità c'è bisogno di un adattamento progressivo, non c'è "la" dieta da seguire una volta per tutte, perché l'organismo cambia, si adatta e non bisogna lasciarsi prendere dallo sconforto.
Le consiglierei di tornare dal primo specialista, col quale aveva avuto dei risultati); oppure può rivolgersi a un centro universitario per la cura dell'obesità, a Napoli per esempio c'è.
Per quanto riguarda l'attività fisica, immagino sappia che deve privilegiare l'attività aerobica e che si sia fatta impostare un programma da un istruttore qualificato, perché anche l'esercizio fisico va studiato "ad personam".
Cordiali saluti