allopurinolo [Medicina generale]

Definizione: farmaco che serve a far diminuire la quantità di acido urico nel sangue, e prevenire o curare la gotta, calcolosi renale (Dr.ssa Anna Maria Fruttuoso)

Voci correlate:   Acaro    Acidosi    Acufene    Addome  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "allopurinolo"

  • Transaminasi alte (ipertransaminasemia) le cause, cosa fare, come interpretare l'aumento dei valori
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ piuttosto frequente riscontrare degli innalzamenti, spesso lievi, dei valori delle transaminasi sieriche, anche in pazienti asintomatici, spesso a seguito di indagini ematochimiche di routine richieste dal proprio medico di base. Occorre dire che non sempre una ipertransaminasemia di lieve entità viene presa nella dovuta considerazione dal medico, con il rischio di non identificare una malattia epatica, potenzialmente curabile. Le transaminasi sono degli enzimi intracellulari, che possono derivare da vari organi o tessuti. La causa più comune di ipertransaminasemia è la Steatosi (fegato grasso) non-alcolica (NAFLD, Non Alcoholic Fatty Liver Disease, NAFLD), che può colpire fino al 30% della popolazione; l’evoluzione estrema della NAFLD è la Steatoepatite non alcolica (NASH, Non-Alcoholic SteatoHepatitis), considerata una delle principali cause di cirrosi epatica di origine ignota. Se l’anamnesi e l'esame fisico del paziente non suggeriscono una causa, occorrerà avviare una valutazione graduale sulla base della prevalenza delle malattie che causano lieve innalzamento dei livelli di transaminasi.
     
  • Acido urico e rene: la nefropatia uratica
    Nefrologia - L'acido urico può essere causa di complicanze renali sottoforma di nefropatia cronica, calcolosi e nefropatia acuta
     

Consulti relativi a "nefropatia"

News relative a "nefropatia"

  • La carne cotta disturba i reni diabetici
    Nefrologia - La carne cotta provoca un aumento della creatininemia e quindi riduce il filtrato glomerulare, determianndo quindi una valutazione sbagliata della malattia renale cronica nel paziente diabeteico. Il processo di cottura converte la creatina in creatinina, che chiaramente assorbita a livello gasroenterico provoca un aumento transitorio della creatininemia a livello sistemico, spiega Sunil Nair, ric [continua...]
     
  • Edema maculare diabetico
    Oculistica - L'edema maculare diabetico è una complicanza della retinopatia diabetica, che è una delle complicanze microvascolari della malattia. L'edema maculare diabetico si osserva sia nel Diabete tipo I sia in quello tipo II, ed è la causa più frequente di perdita del VISUS in questi pazienti. L'edema puo' essere focale o diffuso. L'edema maculare diabetico con defici [continua...]
     
  • Reazioni avverse da mezzo di contrasto
    Allergologia e immunologia - Il mezzo di contrasto è una sostanza utilizzata durante gli esami radiologici per migliorare la visibilità delle strutture del corpo, aumentando il contrasto fra i vari organi e tessuti. Sebbene di solito i mezzi di contrasto siano ritenuti sicuri, talvolta si possono verificare reazioni avverse. L’incidenza stimata di complicanze radiologiche attribuite alla somministrazione di mezzi di contrast [continua...]
     
  • Acido aristolochico associato a nefropatia (danno renale) e tumore renale
    Urologia - L’esposizione all’acido aristolochico sembra essere associato ad una maggiore incidenza di nefropatia  e carcinoma delle alte vie urinarie. L’acido aristolochico è contenuto nella pianta della Aristolochia che risulta essere molto diffusa nell’est europeo ed in particolare nei Balcani dove infesta i campi di grano contaminando il raccolto che poi viene utilizzato per la produzione di cereali o pr [continua...]
     

Consulti recenti su "nefropatia"



  Il termine nefropatia è stato visto 2849 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 
ultima modifica:  11/10/2015 - 0,67         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy