Aminoacidi [Ematologia]

Definizione: Costituenti fondamentali delle proteine (Dr. Arduino Baraldi)

Voci correlate:   Albumina    Anemia    Antiemetico    Antigene  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Aminoacidi"

  • La fisiologia al servizio della medicina: l'osteoporosi
    Reumatologia - Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, «L'osteoporosi è una malattia caratterizzata da una riduzione della massa del tessuto osseo, accompagnata da un aumento della sua fragilità»
     
  • Alimentazione vegetariana
    Scienza dell'alimentazione - La dieta vegetariana ha origini antichissime, alcuni paesi vantano una lunga tradizione vegetariana
     
  • Gli integratori alimentari
    Scienza dell'alimentazione - Il fenomeno degli integratori alimentari, anche grazie al massiccio impatto sui media da parte dell''industri, sta raggiungendo dimensioni rilevanti: ma sono veramente utili? E quando?
     
  • I segreti della pasta
    Scienza dell'alimentazione - La Pasta, eccellenza gastronomica del made in Italy, è l’alimento principale della cucina italiana e della Dieta mediterranea
     
  • Transaminasi alte (ipertransaminasemia) le cause, cosa fare, come interpretare l'aumento dei valori
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ piuttosto frequente riscontrare degli innalzamenti, spesso lievi, dei valori delle transaminasi sieriche, anche in pazienti asintomatici, spesso a seguito di indagini ematochimiche di routine richieste dal proprio medico di base. Occorre dire che non sempre una ipertransaminasemia di lieve entità viene presa nella dovuta considerazione dal medico, con il rischio di non identificare una malattia epatica, potenzialmente curabile. Le transaminasi sono degli enzimi intracellulari, che possono derivare da vari organi o tessuti. La causa più comune di ipertransaminasemia è la Steatosi (fegato grasso) non-alcolica (NAFLD, Non Alcoholic Fatty Liver Disease, NAFLD), che può colpire fino al 30% della popolazione; l’evoluzione estrema della NAFLD è la Steatoepatite non alcolica (NASH, Non-Alcoholic SteatoHepatitis), considerata una delle principali cause di cirrosi epatica di origine ignota. Se l’anamnesi e l'esame fisico del paziente non suggeriscono una causa, occorrerà avviare una valutazione graduale sulla base della prevalenza delle malattie che causano lieve innalzamento dei livelli di transaminasi.
     
  • Clostridium difficile, diarrea e colite da antibiotici, colite pseudomembranosa: facciamo il punto
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Negli ultimi anni si è registrato un aumento della frequenza, oltre che della gravità, delle Infezioni da Clostridium Difficile (ICD o CDI, Clostridium Difficile Infections, o CDAD, Clostridium Difficile Associated Disease) sia in ambiente intra- che extra-ospedaliero, associate ad una elevata probabilità di recidiva dopo il trattamento. Il Clostridium Difficile rappresenta l'agente patogeno principale della “colite da antibiotici”, ma anche di molte infezioni comunitarie, nelle quali i fattori di rischio non sono sempre collegabili all’uso di antibiotici o ad una ospedalizzazione precedente, sicchè le infezioni gastrointestinali legate a questo germe hanno assunto un ruolo di rilievo nel dibattito medico e scientifico; pertanto esse rappresentano, oggi, un'importante entità nosologica, anche in termini di costi, economici e socio-assistenziali
     
  • Esofagite eosinofila
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’Esofagite eosinofila (EE) è una malattia causata da un denso infiltrato eosinofilo a livello della mucosa esofagea che comporta, se non trattata, un inspessimento della parete con riduzione del lume e conseguente difficoltà al passaggio del bolo alimentare. Il sintomo predominante è quindi la disfagia (presente nel 90% dei soggetti). Altri sintomi, meno frequenti, sono il bruciore (pirosi), il dolore retro sternale e il vomito.
     
  • Antiossidanti, radicali liberi e fertilità maschile
    Andrologia - Molte sostanze ad azione antiossidante sono state proposte in questi ultimi anni come possibili ed efficaci terapie in maschi infertili con dispermie apparentemente inspiegate ma con molti elementi clinici che indicavano possibili danni, a livello del liquido seminale, causati da una patologia collegata ad un stress ossidativo.
     
  • Alitosi: cause e rimedi
    Odontoiatria e odontostomatologia - L’alitosi è un problema che può compromettere gravemente la vita sociale di una persona e si calcola che nel mondo circa il 50% della popolazione ne soffre. Tutti quanti noi potremmo avere questo problema considerando che difficilmente il nostro capo ufficio o i nostri colleghi o collaboratori ci diranno in faccia “ti puzza l’alito”. Ecco le cause e i rimedi.
     
  • Le feci: colore, muco e sangue. Quando preoccuparsi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’osservazione diretta delle feci può rivelarsi di grande utilità nell’indirizzo diagnostico di alcune malattie, ma non è sufficiente a trarre immediate conclusioni. Alcune alterazioni nelle caratteristiche delle feci, infatti, possono essere comuni a diverse affezioni: coliti, tumori, polipi benigni, emorroidi, diete scorrette e malattie funzionali
     

Consulti relativi a "muco"

News relative a "muco"

  • L'orgasmometro: dall'orgasmo recitato all'orgasmo misurato
    Psicologia - “Quando in una donna l’erotico e il tenero si mescolano, danno origine a un legame potente, quasi una fissazione.” A. Niin Nasce l'orgasmometro, un test per misurare il piacere della donna.Diamo un voto all'orgasmo femminile, da 1 a 10.Messo a punto dai ricercatori italiani, capitanati dal prof. E.Jannini, è stato presentato durante il congresso della Società italia [continua...]
     
  • Legatura Elastica: la tecnica meno invasiva per il trattamento della malattia emorroidaria
    Colonproctologia - Da molti anni la legatura elastica rappresenta il “gold-standard” negli USA, per l'ottimo rapporto tra efficacia (benefici ottenuti) e la bassissima percentuale di rischio (rare e modeste complicanze). Viene eseguita ambulatorialmente, è indolore e, pertanto, non richiede nessuna anestesia. Immediatamente dopo l’intervento il paziente è in grado di riprendere le nor [continua...]
     
  • La ceretta brasiliana: depilazione totale con ...qualche attenzione!
    Dermatologia e venereologia - Ceretta brasiliana  Depilazione inguinale totale di tipo provvisorio La depilazione, pratica di uso comune , é tradizionalmente scelta da donne sofferenti di eccesso di peli superflui, un inestetismo diffuso causato prevalentemente  da fattori di tipo costituzionale o da problemi ormonali. Oggigiorno , in verità, questa abitudine è  [continua...]
     
  • Disbiosi alla base della malattia di Crohn
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il crescente interesse della ricerca per le popolazioni batteriche (microbiota) presenti nel tratto gastrointestinale occupa attualmente sempre più spazio nella letteratura scientifica. I batteri sono soltanto una parte del complesso microbiota intestinale che comprende altri microrganismi i quali esercitano in questo ambiente la loro azione, in particolare virus e miceti (funghi). I risult [continua...]
     
  • Le ß-defensine e gli spermatozoi
    Andrologia - E’ da un po’ di tempo che in rete si susseguono “medical warnings” sulle faccende più disparate. Al di là della tetra e triste traduzione in “ allarme dei medici” che è una cosa diversa da un “Avviso”, alcuni avvisi si stanno ripetendo e stanno ingenerando qualche preoccupazione nei pazienti. Pochissimi giorni fa è ap [continua...]
     
  • Luce Pulsata nel trattamento dell’Occhio secco?
    Oculistica -   Il Dry Eye è una malattia complessa che nasconde subdolamente le cause del suo manifestarsi. Ma se paziente e medico sanno instaurare un’alleanza terapeutica, sanno “lavorare” insieme possono trovare la soluzione ai problemi anche più gravi. Esistono molte strategie terapeutiche che vanno individuate in maniera sempre personalizzata per ciascun [continua...]
     
  • Latte artificiale: un fattore di rischio per la stenosi ipertrofica del piloro
    Chirurgia pediatrica - Recentemente è stato condotto uno studio caso-controllo presso il Children’s Hospital of Eastern Ontario (Canada) che ha riscontrato un aumento dell’incidenza della stenosi ipertrofica del piloro nei neonati allattati con latte artificiale. La stenosi ipertrofica del piloro (SIP) è la causa più comune di ostruzione gastrica, colpisce 1 neonato ogni 300-400 nati e r [continua...]
     
  • Regole d’oro per l’occhio secco
    Oculistica - DODICI REGOLE d'ORO   controlla sempre bene l’ambiente dove vivi e lavori: umidità, ventilazione dell’aria, luce ambientale e computer possono alterare la qualità della tua visione e modificare il film lacrimale e l’ammiccamento palpebrale verifica sempre il contenuto dei prodotti che usi per l’igiene della casa, per la pulizia personale e per il lavaggi [continua...]
     
  • Occhio secco e Sindrome di Sjögren
    Oculistica -  E da poco trascorso il mese di Aprile, che e' nel mondo è il mese dedicato alla prevenzione ed alla campagna e di sensibilizzazione e informazione sulla Sindrome di Sjögren. La Sindrome di Sjögren è una malattia infiammatoria cronica a patogenesi autoimmunitaria, che colpisce tipicamente le ghiandole esocrine dell’organismo. La secchezza oculare e [continua...]
     
  • Occhio secco e malattie di tutto il corpo
    Oculistica - In questo breve articolo accenniamo alle più comuni malattie internistiche alle quali sono associate alterazioni del film lacrimale. La conoscenza di queste malattie è fondamentale per il ruolo che il medico oculista può avere nell'individuare i primi sintomi di una malattia o nel confermare subito un sospetto diagnostico al fine di trattare più precocemente possi [continua...]
     

Consulti recenti su "muco"



  Il termine muco è stato visto 4083 volte.
 

Specialisti in Ematologia:


Trova il tuo Ematologo »

advertising
 
ultima modifica:  11/10/2015 - 0,56         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy