Diverticolosi [Chirurgia generale]

Definizione: Presenza di diverticoli multipli (Dr. Francesco Nardacchione)

Voci correlate:   Abrasione    Acinesia    Adenite    Adenoma  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Diverticolosi"

  • L'importanza della videourodinamica nella diagnostica della vescica neurologica
    Medicina fisica e riabilitativa - La videourodinamica con elettromiografia sfinterica rappresenta il metodo diagnostico di scelta nello studio delle alterazioni funzionali vescico-sfinteriche di più difficile inquadramento
     
  • La gestione della vescica neurologica nella mielolesione
    Medicina fisica e riabilitativa - Per vescica neurologica si intende una disfunzione vescico-sfinterica, conseguente ad una patologia neurologica, qualunque sia l’eziologia scatenante. Si manifesta con quadri clinici differenti a seconda del livello lesionale (patologie encefaliche, lesioni periferiche e lesioni midollari) e della fase lesionale
     
  • Malassorbimento: meteorismo, diarrea, celiachia, intolleranza, dimagrimento. Come orientarsi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il “Malassorbimento Intestinale” è una sindrome in cui viene compromessa la capacità dell'intestino di assorbire adeguatamente le sostanze nutritive; tale condizione clinica può essere legata a diverse patologie. Può essere generalizzato, parziale o selettivo e può essere secondario a patologie soprattutto digestive ma anche extradigestive. Nel malassorbimento è essenziale definire un corretto percorso diagnostico, tramite un’attenta e competente valutazione di sintomi e segni, per poter formulare una valida ipotesi diagnostica, oltre che un iter diagnostico coerente con la storia clinica del paziente. È inoltre buona norma iniziare partendo da test non invasivi che, eventualmente, potranno, successivamente, indicare la necessità di procedure invasive
     
  • I diverticoli del colon
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - I diverticoli sono eccezionali nell’infanzia, infrequenti nei giovani adulti, presenti fino a un terzo della popolazione nei cinquantenni e fino a due terzi negli ottantenni. E’ una patologia, quindi, che avanza con l’età. I diverticoli si localizzano al sigma e al colon discendente in circa il 90% dei casi; questa è anche la sede delle complicanze flogistiche.
     
  • Il dolore pelvico cronico
    Ginecologia e ostetricia - Il dolore pelvico cronico viene definito come un dolore costante o ciclico di durata superiore ai sei mesi, che si localizza alla pelvi anatomica
     

Consulti relativi a "pelvico"

News relative a "pelvico"

  • La chirurgia robotica in ginecologia
    Ginecologia e ostetricia - Tra le ultime frontiere acquisite in ambito ginecologico, la chirurgia robotica ginecologica, rappresenta la novità che ha suscitato più interesse negli ultimi anni. Al giorno d’oggi, all'interno del contesto dell’approccio mini-invasivo laparoscopico, la chirurgia robotica rappresenta l’innovazione tecnica più avanzata disponibile. Il sistema robot [continua...]
     
  • Non tutti sanno che l'incontinenza fecale si può curare
    Chirurgia generale - Non tutti sanno che.....La prevalenza dell’incontinenza fecale sembra variare dall’11 al 15% e, sebbene interessi tutte le età, risulta notevolmente più alta nel sesso femminile, nelle persone anziane e tra gli individui istituzionalizzati. La severità dell’incontinenza può variare da una involontaria eliminazione di gas, alla perdita di materiale liqu [continua...]
     
  • Rischio di disfunzioni sessuali dopo asportazione di teratoma sacro-coccigeo
    Chirurgia pediatrica - Un recente studio multicentrico olandese ha confermato che i bambini sottoposti all’asportazione di teratoma sacro-coccigeo possono presentare in età adulta disfunzioni sessuali. Il teratoma sacro-coccigeo è il tumore a cellule germinali più frequente in epoca neonatale, con un’incidenza di 1 caso ogni 35.000-40.000 nati e con un rapporto femmine:maschi di 4:1.&nbs [continua...]
     
  • Anche negli USA primo trapianto di pene
    Andrologia -   Il primato nordamericano spetta ai chirurghi del Massachusetts General Hospital di Boston che hanno trapiantato un nuovo pene, prelevato da un cadavere, ad un uomo di 64 anni che aveva subito la rimozione del suo organo genitale a causa di un problema oncologico. L’intervento è durato 15 ore ed i chirurghi, che hanno eseguito l’intervento, sono cautamente ottimisti sul po [continua...]
     
  • L’ Endometriosi è anche un problema di coppia
    Ginecologia e ostetricia - L’endometriosi è una malattia dell’età fertile che interessa il 10-15% delle donne e non è solo la capacità procreativa che viene compromessa … un tormento anche per LUI. È infatti una patologia caratterizzata dal dolore pelvico che si può manifestare in varie fasi del ciclo mestruale, durante il flusso, durante i il coito, impedendo cos [continua...]
     
  • Dolore pelvico cronico, come eliminarlo? Il palmitoiletanolamide può aiutare?
    Andrologia - Purtroppo sempre più spesso ci confrontiamo con pazienti che ci riferiscono dolori pelvici, penieni, uretrali, perineali, testicolari.  Esclusa la prostatite batterica dopo gli opportuni accertamenti, spermio coltura, tampone uretrale, test di stamey (personalmente non spesso) ci si orienta sulla diagnosi del dolore pelvico cronico. La Classificazione delle prostatiti second [continua...]
     
  • Quali sono le strategie per contrastare un'eiaculazione precoce
    Andrologia - Queste sono le terapie andrologiche, non invasive, oggi a nostra disposizione e più utilizzate per migliorare il controllo in presenza di una eiaculazione precoce.   a) Tecnica dello “stop and start” In prima battuta provare, da soli, in ambiente tranquillo e rilassato, tramite manipolazione dei propri genitali, ad arrivare vicini all’orgasmo e fermarsi; ripetere due  [continua...]
     
  • Eiaculazione precoce, prostatite cronica e sindrome del dolore pelvico cronico
    Andrologia - E’ ormai opinione diffusa tra gli urologi che la sindrome del dolore pelvico cronico, patologia a contorni sfumati con la prostatite cronica, spesso può associarsi od essere causa di eiaculazione precoce. E’ pur vero che non è mai stato fatto in tal senso uno screening tra i pazienti affetti da EP. Del resto anche la diagnosi di sindrome del dolore pelvico cronico non &eg [continua...]
     
  • Le nuove Linee Guida sulla contraccezione di emergenza
    Ginecologia e ostetricia - L'ACOG (America College of Obstetrics and Gynecologists) ha recentemente pubblicato le nuove Linee guida sulla contraccezione d'emergenza, che viene spesso richiesta dalle donne che incorrono in rapporti sessuali "a rischio". Si tratta spesso di donne molto giovani, disinformate sui metodi contraccettivi, o di donne adulte, che non vogliono o, talvolta, non possono, per controindicazioni mediche,& [continua...]
     
  • Riabilitazione dopo prostatectomia
    Andrologia - La rimozione chirurgica della prostata per un tumore maligno si accompagna frequentemente a problemi, spesso anche transitori, di incontinenza urinaria e vario grado di disfunzione erettile. Il recupero della continenza viene accelerato educando il paziente ad effettuare esercizi specifici che aumentano il tono muscolare dei muscoli del cosiddetto pavimento pelvico (gruppi di muscoli che sostengon [continua...]
     

Consulti recenti su "pelvico"



  Il termine pelvico è stato visto 3549 volte.
 

Specialisti in Chirurgia generale:


Trova il tuo Chirurgo generale »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,53         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy