Emoglobina [Medicina generale]

Definizione: L'emoglobina è una proteina globulare di struttura quaternaria solubile di colore rosso presente nei globuli rossi del sangue responsabile del trasporto dell'ossigeno ai tessuti che ne hanno bisogno.

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Emoglobina"

  • Il sonno normale e patologico del bambino
    Pediatria - Viene trattato la fisiologia del sonno nei bambini con le particolari manifestazioni collegate. Si elencano i vari disturbi, cioè le parasonnie, con un breve cenno alla diagnosi e terapia
     
  • I supplementi dietetici in gravidanza
    Ginecologia e ostetricia - L' alimentazione non è sempre sufficiente a fornire alla madre le sostanze necessarie al regolare sviluppo della gravidanza e a garantire il benessere fetale
     
  • Colite indeterminata: una controversa IBD (malattia infiammatoria cronica intestinale)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Nell’ambito delle IBD (Inflammatory Bowel Disease), in italiano MICI (Malattie infiammatorie Croniche Intestinali), l’istopatologo, in genere, è in grado di distinguere istologicamente la Colite Ulcerosa ed il Morbo di Crohn (a localizzazione colica). Tuttavia, nel 10%-20% dei casi non è possibile fornire una sicura diagnosi istologica, talora neanche sul pezzo operatorio, ovvero sul colon dei pazienti per i quali si è resa necessaria l'asportazione chirurgica (colectomia). In tali casi si utilizza il termine di Colite Indeterminata (IC, Indeterminate Colitis),che potrebbe rappresentare un’entità nosologica autonoma, cioè un altro sottogruppo distinto di IBD
     
  • Colon irritabile o sindrome dell’intestino irritabile: quali le cause e come fare la diagnosi
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Sindrome dell'intestino irritabile (IBS, Irritable Bowel Syndrome) è il disturbo gastrointestinale funzionale più studiato, caratterizzato dalla presenza di sintomi caratteristici: dolore addominale ricorrente o disagio addominale, in associazione con turbe dell’alvo (con predominanza di stitichezza o di diarrea). Colpisce in genere gli adulti di età compresa tra i 30 ed i 50 anni circa, con predominanza nel sesso femminile. Studi clinici dimostrerebbero che una percentuale variabile fra il 7% ed il 20% della popolazione adulta soddisfa i criteri diagnostici per IBS. La maggior parte di questi pazienti, tuttavia, ritiene di non doversi recare dal medico. L’impatto dell’IBS sul sistema sanitario è notevole, ad esempio, negli adulti, circa il 2 % delle visite di assistenza primaria e circa il 50 % delle visite specialistiche gastroenterologiche riguarda la valutazione di sintomi legati all’IBS. L’IBS è difficile da diagnosticare; ad oggi non vi sono cure specifiche, le strategie di trattamento sono “su misura”, improntate al controllo dei sintomi ed al miglioramento della qualità della vita nello specifico paziente, ricorrendo sia a misure dietetiche come anche alla farmacoterapia (psicofarmaci inclusi) ed alla psicoterapia
     
  • Quando clampare il cordone ombelicale? I vantaggi del clampaggio ritardato
    Pediatria - Le modalità di legatura e taglio del cordone ombelicale dopo la nascita, definito clampaggio, sono cambiate nel corso del tempo. Dal clampaggio immediato, eseguito non appena il neonato termina l'espulsione dal canale del parto e il cordone ancora pulsa, a quello cosiddetto tardivo, in cui si attende che il cordone cessi di pulsare prima di procedere alla legatura e al taglio
     
  • Sangue occulto nelle feci: tumore o altro?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La presenza del sangue occulto nelle feci indica un minimo, lento (e spesso) intermittente sanguinamento nel tratto digestivo. Tale perdita ematica, il più delle volte asintomatica, non consente di definire la natura e la sede del sanguinamento. Ogni tratto del canale alimentare può essere sede del sanguinamento e le patologie possono andare da cause benigne (emorroidi ) a patologie molto più gravi (tumori). Per accertarne la causa sono, quindi, necessari accertamenti mirati dopo valutazione medica
     
  • Terapia con androgeni, quando e perchè?
    Urologia - Nell’ultima decade è stata dimostrata un’azione positiva del testosterone su numerosi organi bersaglio e recenti studi hanno evidenziato effetti benefici a breve termine in soggetti anziani al pari di quelli ottenuti in soggetti giovani
     
  • Medicina del sonno ed esami polisonnografici
    Neurologia - La Medicina del Sonno, in quanto coinvolge preliminarmente il SNC, può essere considerata una branca di sudio, diagnosi e cura della Neurologia e della Neurofisiopatologia
     
  • Profilassi e terapia dell'anemia del neonato prematuro
    Pediatria - L'articolo prende in considerazione i diversi aspetti dell'anemia nel neonato pretermine e della carenza di ferro, dando indicazioni sulle più recenti linee guida riguardanti la profilassi marziale del neonato e del lattante
     
  • Ittero
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L'ittero è una colorazione giallastra evidente a livello delle sclere, della cute e delle mucose: segno clinico del deposito di bilirubina nei tessuti dell'organismo a seguito di un aumento della concentrazione di questa sostanza nel sangue.
     

Consulti relativi a "Emoglobina"

News relative a "Emoglobina"

  • La dieta chetogenica a pieno titolo nella remissione del diabete di tipo 2
    Medicina generale - Drastica riduzione dei carboidrati ad alto indice glicemico, forte restrizione calorica e notevole calo di peso hanno consentito le remissione completa del diabete di tipo 2 e un pieno compenso metabolico. E’ quanto dimostrato scientificamente dai dati di uno studio - pubblicato su "Diabetes Care" - condotto da un gruppo di ricercatori dell'Università di Newcastle (Uk) guidati da Roy  [continua...]
     
  • Sangue nelle urine: nuove linee guida
    Urologia -   Il sangue nelle urine è definito in medicina con il termine di ematuria e, più precisamente, questa situazione clinica viene indicata quando si ha la presenza al microscopio di più di tre globuli rossi per campo, visti con un obbiettivo ad alto ingrandimento (400x), nel sedimento urinario. L'urina in questi casi può essere rossa o rosso-sangue, allora si parla di [continua...]
     
  • Diabete e disturbi urinari
    Urologia - Una delle principali cause delle complicanze del diabete mellito è la formazione degli AGEs, i prodotti avanzati della glicazione, i quali sono in grado di formare legami covalenti, molto forti, con le proteine, creando una alterazione nella loro struttura e quindi nella loro funzione. Inoltre sappiamo che spesso il diabete si associa a problematiche urinarie di origine vescicali, quali  [continua...]
     
  • Valutazione quantitativa della terapia EMDR mediante spettroscopia cerebrale all’infrarosso (NIRS)
    Psicologia -    A cura di : Balbo M., Darò R., Fernandez I., Viotti E., Cipolla S., Molinari F., Liboni W.        E con enorme piacere che faccio divulgazione di  questi dati cosi interssanti per la nostra comunità! Studi recenti (Ad esempio Othani et al.) hanno mostrato come sia possibile monitorare gli effetti del protocollo EMDR sull’atti [continua...]
     
  • Troppo zucchero non giova alla memoria!
    Scienza dell'alimentazione - Si sa che il nostro cervello necessita di energia e quindi di zucchero (glucosio) per il suo metabolismo cellulare, per i processi trofici che continuamente avvengono nel corso della vita (dal rinnovamento di costituenti cellulari alla riparazione di lesioni) e per la sua funzione specifica di trasmissione dell’impulso nervoso…ma fino ad un certo punto! Infatti, in un recente studio  [continua...]
     
  • Emorragia intracerebrale sintomatica
    Neurologia - L’emorragia intracerebrale sintomatica (sICH) è la complicanza acuta più importante dopo trombolisi per via endovenosa. Lo scopo di questo studio era di determinare il valore predittivo dei parametri di emoglobina glicosilata A1 ( HbA1c) riguardo l’emorragia intracerebrale sintomatica. In uno studio retrospettivo condotto su 1.112 pazienti trattati con trombolsi endoveno [continua...]
     
  • Stai diventando anziano? Ci pensa il tuo andrologo
    Andrologia - Efficacia e sicurezza della somministrazione long-acting per via intramuscolare di testosterone undecanoato nell’ uomo anziano: uno studio randomizzato controllato. Questo studio ha voluto indagare sull’efficacia e la sicurezza della somministrazione prolungata nel tempo di testosterone undecanoato in uomini affetti da deficit di testosterone. Sono stati studiati 120 uomini con et&ag [continua...]
     
  • Pre diabete e testosterone basso!
    Andrologia - L'associazione tra il diabete di tipo 2 e bassi livelli di testosterone è da tempo riconosciuta.Tuttavia,i  livelli di testosterone negli uomini con pre-diabete sono stati dosati raramente. Si è quindi voluto indagare se il prediabete è effettivamente associato ad un aumentato rischio di riduzione del testosterone. Metodi Questo studio ha incluso 1.306 uomini i cui orm [continua...]
     
  • Cancro colorettale: perché la diagnosi arriva troppo tardi?
    Colonproctologia - Il cancro colorettale è una delle neoplasie maligne più comuni, al terzo posto in assoluto nel Regno Unito, sede di una importante e recente ricerca, e la sua incidenza aumenta con l'età e nel sesso maschile.  In Italia i dati sono sovrapponibili. Più di 41.000 nuovi casi vengono diagnosticati ogni anno sempre nel Regno Unito, l’età media alla diagno [continua...]
     
  • Fumare aumenta o riduce l'ansia?
    Psicologia - Quanti fumatori sono convinti che accendere una sigaretta serva a ridurre ansia e stress?E che smettendo si sentirebbero più nervosi?Probabilmente la maggior parte, considerando la frequenza con la quale ricorrono a questo gesto se si sentono nervosi e stressati con l'idea di alleviare la tensione.In realtà accade proprio il contrario ed è smettere di fumare a ridurre l'ansia e a proteggere dall'a [continua...]
     

Consulti recenti su "Emoglobina"



  Il termine Emoglobina è stato visto 7955 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,94         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy