marcatori [Medicina generale]

Definizione: Sostanze la cui presenza è specifica per la presenza di una situazione patologica ben precisa. (Dr. Giovanni Beretta)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "marcatori"

  • L’invecchiamento secondo una prospettiva di sviluppo
    Psicologia - La maggior parte degli studi psicologici si è interessata all’incremento delle malattie degenerative del sistema nervoso, trascurando di considerare la vulnerabilità cognitiva dell’individuo legata al puro invecchiamento naturale e inarrestabile del cervello. L’articolo affronta il processo del declino cognitivo in una prospettiva di promozione della salute dell’anziano, tenendo conto delle potenzialità dell’anziano ed in particolare delle sue capacità di chiedere aiuto e di ottenere collaborazione dalle istituzioni preposte.
     
  • Colite indeterminata: una controversa IBD (malattia infiammatoria cronica intestinale)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Nell’ambito delle IBD (Inflammatory Bowel Disease), in italiano MICI (Malattie infiammatorie Croniche Intestinali), l’istopatologo, in genere, è in grado di distinguere istologicamente la Colite Ulcerosa ed il Morbo di Crohn (a localizzazione colica). Tuttavia, nel 10%-20% dei casi non è possibile fornire una sicura diagnosi istologica, talora neanche sul pezzo operatorio, ovvero sul colon dei pazienti per i quali si è resa necessaria l'asportazione chirurgica (colectomia). In tali casi si utilizza il termine di Colite Indeterminata (IC, Indeterminate Colitis),che potrebbe rappresentare un’entità nosologica autonoma, cioè un altro sottogruppo distinto di IBD
     
  • Tumore del fegato e cirrosi: il carcinoma epatocellulare, definizione, diagnosi e terapia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La forma più comune di cancro primitivo del fegato è il carcinoma epatocellulare (HCC); esso costituisce circa il 5% di tutti i tumori, soprattutto a causa della elevata diffusione endemica dell’infezione da virus dell’epatite B (HBV). L’HCC è il quinto tumore più comune nel mondo, ed è la terza causa più comune di morte per cancro (dopo il cancro del polmone e dello stomaco). L'incidenza di carcinoma epatocellulare è in aumento, in gran parte ciò è legato all’aumento dei casi di infezione da virus dell’epatite C (HCV). Nei paesi occidentali una sempre maggiore percentuale di casi è, invece, legata all’uso cronico di alcol
     
  • Ipertrofia prostatica e tumore prostatico: che differenza c’è?
    Urologia - Riassunto sinottico per sottolineare le differenze tra Ipertrofia Prostatica Benigna e tumore prostatico
     
  • Celiachia? No, “Gluten Sensitivity” (ipersensibilità al glutine)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - E’ stata recentemente dimostrata una nuova entità clinica, la Gluten Sensitivity, simile alla Malattia celiaca (per reazione al glutine e sintomatologia) ma che colpisce persone sane con mucose intestinali del tutto normali e che non mostrano i danni tipici intestinali e sistemici della celiachia
     
  • Gliomi cerebrali di basso grado (Grado II sec. WHO)
    Neurochirurgia - I gliomi cerebrali di basso grado sono tumori cerebrali a lento accrescimento. La terapia chirurgica rappresenta il trattamento di prima linea nella maggior parte dei casi.
     
  • Il Tumore Prostatico: dall'Epidemiologia all'Eziologia, dalla Diagnosi alla Terapia
    Urologia - Il Tumore Prostatico è oggi una delle neoplasie più frequenti. L'epidemiologia, l'eziopatogenesi, la diagnosi, la stadiazione e la scelta della migliore terapia sono fondamentali per comprendere al meglio questa malattia e le sue cure.
     
  • I tumori bilaterali del testicolo
    Oncologia medica - Case report di neoplasie rare: il tumore bilaterale del testicolo, una patologia poco frequente ma con buone probabilità di remissione se affrontata in modo adeguato
     
  • Follow-up dopo l'intervento: quali sono i controlli da fare?
    Senologia - Oggi sembra ormai definito un atteggiamento di tipo “regime di minima”, finalizzato ad una precoce diagnosi di eventuali recidive loco regionali, senza un inutile accanimento.
     
  • I marcatori tumorali (tumor markers)
    Oncologia medica - I marcatori tumorali sono proteine, ormoni o altre sostanze presenti nel tumore o circolanti nell'organismo che possono segnalare la presenza di un tumore. Ma possono essere aspecifici.
     

Consulti relativi a "marcatori"

News relative a "marcatori"

  • Sangue nelle urine: nuove linee guida
    Urologia -   Il sangue nelle urine è definito in medicina con il termine di ematuria e, più precisamente, questa situazione clinica viene indicata quando si ha la presenza al microscopio di più di tre globuli rossi per campo, visti con un obbiettivo ad alto ingrandimento (400x), nel sedimento urinario. L'urina in questi casi può essere rossa o rosso-sangue, allora si parla di [continua...]
     
  • Differenza tra allergia alimentare, celiachia, intolleranze alimentari ed intolleranza al glutine
    Allergologia e immunologia - Le allergie alimentari sono la causa più comune di anafilassi. Le reazioni allergiche alimentari “ vere “ possono essere innescate da quantità anche piccole di un determinato alimento o suo derivato, hanno un’insorgenza acuta / subacuta e possono essere potenzialmente pericolose per la vita. Le intolleranze alimentari non mettono mai a risch [continua...]
     
  • Sensibilità al glutine (gluten sensitivity)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - COME SI FA DIAGNOSI? L’approccio anamnestico, nella diagnosi di Sensibilità al Glutine, è di notevole importanza. In primo luogo è necessario stabilire se il soggetto dimostra sintomi che siano associabili alla Sensibilità al Glutine. Considerando che tali sintomi sono facilmente sovrapponibili a quelli della celiachia, il primo passaggio consiste nel sottoporre i [continua...]
     
  • L'attività fisica aerobica migliora l'asma bronchiale
    Pneumologia - L’attività aerobica migliora l’asma bronchiale, anche nei casi più severi. Lo conferma un recente studio, condotto da un gruppo di ricercatori brasiliani, e pubblicato su Thorax. E’ risaputo che l'attività fisica ha effetti antinfiammatori in molte malattie croniche, ma i benefici dell'allenamento aerobico nei confronti delle principali caratteristiche fisiop [continua...]
     
  • Ipertrofia prostatica e cancro della prostata: approfondimenti
    Urologia - Durante il Congresso Europeo di Urologia il prof Keong Tatt Foo (SG) ha cercato di definire le differenze fra IPP (protrusione intravescicale prostatica o ipertrofia trilobata della prostata) e la classica BPH (ipertrofia prostatica benigna). L’IPP in pratica è una manifestazione della BPH che causa una ostruzione al flusso urinario progressiva ed ingrav [continua...]
     
  • La stagione di nascita influenza la personalità degli adulti?
    Psicologia - Estate, primavera, autunno e inverno: la personalità degli adulti è influenzata dalla stagione in cui sono nati?  Una nuova ricerca presentata in una conferenza di Neuropsicofarmacologia a Berlino, sembra aver trovato un legame tra la stagione di nascita di un individuo e la sua vita emotiva in età adulta. Chi è nato in un certo periodo dell'anno ha una pro [continua...]
     
  • Scopre il PSA negli anni ’70 ed oggi pubblica il libro “Il grande imbroglio della prostata”
    Urologia - “The great prostate hoax” (Il grande imbroglio della prostata) è un libro recentemente edito negli Stati Uniti da Macmillan, scritto da Richard J. Ablin PhD e Ronald Piana. Il Dr. Ablin negli anni ’70 condusse le ricerche che portarono alla scoperta del PSA (antigene prostatico specifico). Oggi la posizione di Ablin è molto critica sull’uso che del PSA &egr [continua...]
     
  • Il disturbo bipolare si diagnostica da bambini
    Psichiatria - Sull'ultimo numero della rivista Bipolar Disorders é stato pubblicato il risultato di un recente studio che ha indagato la possibilità di individuare il disturbo bipolare pediatrico attraverso dei marcatori strutturali specifici dell'amigdala. Nello studio sono stati esaminati 16 bambini e adolescenti con una diagnosi accertata di disturbo bipolare e 16 bambini e adolescenti sani. Da [continua...]
     
  • Fertilità: quanto tempo ti rimane per avere un figlio?
    Ginecologia e ostetricia - Spesso è una domanda che viene rivolta al ginecologo dalla paziente che sta cercando una gravidanza: “dottore, quanto tempo mi rimane per avere un figlio?” Uno studio pubblicato sulla rivista Reproductive BioMedicine Online e condotto presso il Center for Human Reproduction di New York, ha dimostrato una correlazione tra le caratteristiche del gene FMR1 (coinvolto nella cosid [continua...]
     
  • Fibroma... a sorpresa!
    Ginecologia e ostetricia - Una paziente di 49 anni si rivolge al Pronto Soccorso per colica addominale. Dall' ecografia risulta portatrice di una enorme massa pelvica solida, per cui viene inviata a visita ginecologica. I marcatori tumorali sono negativi, la TAC parla di massa solida attaccata al' utero. In sede di intervento chirurgico si asporta un fibroma di circa 2kg, che sovverte talmente la conformazione uterina da  [continua...]
     

Consulti recenti su "marcatori"



  Il termine marcatori è stato visto 3469 volte.
 

Specialisti in Medicina generale:


Trova il tuo Medico generico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,52         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy