nuovi farmaci [Oncologia medica]

Voci correlate:   Adiuvante    adenopatie    sistema linfatico    linfoghiandole  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "nuovi farmaci"

Consulti relativi a "neoplasia"

  • Diagnosi di neoplasia con tac addome completo
    Urologia - 03/07/2007 - A seguito mia precedente domanda del 13.06.2007 volevo comunicarVi che mia mamma ha eseguito TAC addome completo con mdc. L'esito è il seguente: L'indagine eseguita previa somministrazione per os di mezzo di contrasto radio-opaco, è stata ripetuta dopo iniezione endovenosa di mezzo di contrasto non ionico. Nella pelvi renale di sinistra di apprezza una lesione parenchimatosa con diametro assial [continua...]
     
  • Recupero funzionalita' nervo Vll facciale
    Neurochirurgia - 27/08/2002 - Età:65 Carissimi specialisti,gradirei,se possibile,una risposta esauriente alla seguente domanda : e' possibile recuperare o, eventualmente sostituire la funzionalità del nervo sotto descritto del quale le invio il referto medico post - operazione. Riporto qui di seguito la descrizione dell'intervento: Incisione di Redon prolungata in sede sottomandibolare. Dissezione e conservazione dei ram [continua...]
     
  • Risultato ago aspirato al seno
    Senologia - 26/09/2009 - Buongiorno, mia nonna ha 66 anni un mese fa ha fatto una mammografia al seno non essendo chiara gli è stata prescritta un ago aspirato e biopsia. Il risultato dell'ago aspirato è questo: Il complesso dei caratteri osservati depone una neoplasia a piccole cellule. Utile controllo istologico. Il chirurgo ha stabilito l'operazione con il consulto del patalogo durante l'intervento. Che significa?  [continua...]
     
  • Inserimento peacemaker
    Cardiochirurgia - 17/03/2008 - Salve,scrivo perchè vorrei avere delle informazioni sull'inserimento del peacemaker:mia mamma ha avuto una serie di svenimenti,portata in ospedale è stata sottoposta ad un intervento chirurgico attraverso il quale le è stato inserito un peacemaker.Vorrei avere delle informazioni sulle funzioni di questo apparecchio, sulle conseguenza che porta nella vita quotidiana e sul decorso ospedaliero ecc.ec [continua...]
     
  • Una neoplasia polmonare a mia mamma di 58 anni
    Oncologia medica - 11/06/2008 - Gentilissimi dottori, è stato recentemente riscontrato una neoplasia polmonare a mia mamma di 58 anni, non fumatrice, casalinga e musicista. Stato di salute attuale: apparentemente abbastanza buono, se non per qualche colpo di tosse secca persistente. La biopsia effettuata dal campione prelevato da una ghiandola in sede laterocervicale bilaterale, maggiormente a sinistra, ha segnalato un carcino [continua...]
     
  • Neoplasia polmonare cambio terapia
    Oncologia medica - 02/09/2008 - Buongiorno Cercando da giorni su internet per avere qualche conforto, ho trovato questo sito. Ora mi rivolgo a lei per avere qualche spiegazione su quanto mi sta succedendo. Mio fratello ha 57 anni, fino a marzo è stato benissimo: lavoro, sport, attività di giardinaggio… una vita dinamica. Poi un po’ di tosse e qualche linea di febbre di sera. Forse influenza stagionale. I soliti farmaci non  [continua...]
     
  • Sospetta boop
    Pneumologia - 05/07/2007 - Gent.li dottori, il mese scorso, in seguito ad una polmonite e ad una persistente febbricola serale, faccio una serie di accertamenti. Dalle analisi risultano alterati i valori della Ves (45) e del CA 125 (83),inoltre la TAC total body rileva plurimi addensamenti bilaterali nodulari, cisti ovarica e cisti epatica. Da qui vari consulti specialistici senza diagnosi precise, ma varie ipotesi: proc [continua...]
     
  • Neoplasia prostata con secondarismi osteoaddensant
    Oncologia medica - 28/06/2007 - Il 31/8/06,in modo totalmente asintomatico, si è manifestata la neoplasia in soggetto di anni 48. La diagnosi da esame istologico(3 agobiopsie 1,4 cm, lato destro e 2 da 1,3 cm lato sinistro) GRADO 9 (4+5) Gleason. La neoplasia coinvolge il 90% del tessuto prelevato al lobo destro ed il 20% di quello sinistro. Infiltrazione perineurale e del tessuto adiposo periprostatico destro. MF MF P1143 T7710 [continua...]
     
  • Sospetta neoplasia prostatica
    Urologia - 09/04/2009 - Buongiorno, le pongo questo quesito nella speranza di trovare un pò di conforto in quanto sono giorni di estrema preoccupazione per tutta la mia famiglia. Dopo un esame del sangue di routine a mio papà che ha 59 anni sono state riscontrate alcune anomalie in questi valori, riguardanti la prostata psa totale 6.60 psa libero 1.50 pa libero/totale 22.7% Dopo visita urologica con edr è stato acc [continua...]
     
  • Neoplasia polmonare con metastasi cerebrali
    Oncologia medica - 05/12/2008 - Gentilissimi Dottori, vi scrivo per mio padre di 56 anni a cui è stato diagnosticato un Ca polmonare sx NSCLC con secondarismi encefalici. Di seguito riporto la situazione clinica: Anamnesi Generale: Non fumatore. Nel 2003, dopo ripetute TURV e terapie endovescicali, esegue cistectomia radicale per Ca vescica con confezionamento di neovescica. E.I Ca uroteliale papillare moderatamente differe [continua...]
     

News relative a "neoplasia"

  • Confermata l'importanza della ereditarietà nell'incidenza del cancro della prostata
    Urologia - Che il fattore ereditario avesse importanza nell'incidenza del cancro della prostata era già noto, ma che avesse la più alta incidentalità tra tutte le neoplasie maligne (circa il 58%) lo dimostrano  i dati del Nordick Twin Registry of cancer  (Nortwincan). I dati, ricavati dai registri delle neoplasie di Danimarca,Svezia,Norvegia e Finlandia, inducono a&n [continua...]
     
  • Esiste un rapporto tra consumo di alcool e neoplasia colorettale?
    Colonproctologia - Noti dati epidemiologici hanno già da tempo evidenziato un rapporto tra consumo di alcool e comparsa di neoplasie maligne colorettali. A conferma di tale osservazione, sono stati recentemente pubblicati in dati di una metaanalisi, ovvero una valutazione statisticamente significativa di più studi pubblicati. I ricercatori hanno utilizzato una tecnica di epidemiologia osservazionale detta randomiz [continua...]
     
  • Studio sul ruolo del vaccino contro il Papillomavirus nella prevenzione del cancro dell'ano
    Colonproctologia - Il cancro dell'ano è una neoplasia rara. La sua incidenza è in crescita sia negli uomini che nelle donne. Oramai è stata dimostrata una sua correlazione con l'infezione da HPV (papilloma virus) in maniera maggiore con i sottotipi 16 e 18 (i più pericolosi anche per lo sviluppo del cancro della cervice). Questa neoplasia è preceduta da un'altreazione istologica precancerosa definita come Anal Intr [continua...]
     
  • Lipofilling
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - Aumentano gli interventi di lipofilling cioè di riempimento dei tessuti con il grasso dello stesso paziente prelevato da un altro distretto corporeo. Sono interventi realizzati in campo estetico ed in campo ricostruttivo. Il grasso prelevato viene trattato e reiniettato consentendo di ripristinare volumi, correggere solchi e rughe ma anche di migliorare l'aspetto di una cicatrice o di una mammella [continua...]
     
  • L'attività sessuale precoce raddoppia il rischio di tumore alla cervice uterina
    Ginecologia e ostetricia - Secondo uno studio pubblicato dal "British Journal of Cancer", una attività sessuale precoce raddoppia il pericolo di insorgenza del cancro del collo uterino (cervice). Secondo gli autori, sarebbe importante il numero di anni che il virus HPV, principale responsabile di questa neoplasia, avrebbe a disposizione per causare danni in caso di infezione. Lo studio, condotto su circa   [continua...]
     
  • Scoperta proteina che anticipa il cancro vulvare nella donna?
    Dermatologia e venereologia - E' il frutto di un recentissimo studio pubblicato su Modern Pathology, rivista scientifica collegata a Nature: Si tratta di una proteina ribosomiale denominata S6: l'attivazione di tale proteina, secondo lo studio dei colleghi di Boston, anticiperebbe ed accompagnerebbe all'interno dello strato basale dell'epidermide, la formazione della Neoplasia Vulvare Intraepiteliale: la sua presenza, quindi, [continua...]
     
  • Un cane fiuta il cancro alla prostata
    Urologia - Dal sito del Corriere della Sera, nella sezione della Salute dedicata allo Sportello Cancro, riporto la notizia di un impiego del migliore amico dell'uomo (mai definizione fu più calzante, vista la notizia....) che ha suscitato in me un misto di curiosità e stupore. In un ospedale parigino un cane è stato addestrato a fiutare nell'urina dei pazienti la presenza del cancro alla prostata e pare ries [continua...]
     
  • Tumore della vescica e fattori di rischio
    Urologia - Il tumore della vescica rappresenta uno dei tumori più frequenti e temibili sia per la sua possibile aggressività sia, soprattutto, per elevato tasso di recidive che caratterizzano questo tipo di neoplasia. Contrariamente a quanto pensato in passato, gli ultimi studi epidemiologici hanno confermato l'ereditarietà della malattia. I parenti di primo grado di soggetti affetti da [continua...]
     
  • PAP-Test in gravidanza
    Ginecologia e ostetricia - Tutte le donne, in assenza di un Pap Test nei 6-8 mesi prima dell'inizio della gravidanza, dovrebbero essere sottoposte ad una citologia (paptest) cervico-vaginale al primo trimestre. Lo suggeriscono i dati statistici ed epidemiologici, i quali segnalano che il carcinoma della cervice uterina è la più frequente neoplasia diagnosticata in gravidanza. Infatti la incidenza per ogn [continua...]
     
  • Si può prevenire il Cancro del Pene?
    Dermatologia e venereologia - Prendo spunto da due recenti pubblicazioni scientifiche (vedi oltre), riguardanti la prevenzione e le condizioni predisponenti il Cancro del Pene, per un piccolo aggiornamento sulla Prevenzione della Salute in materia di Dermatologia genitale. Nonostante la non frequente presentazione, il Cancro del Pene è una entità nosologica importante, in termini di costi sociali. E' però opportuno considera [continua...]
     

Consulti recenti su "neoplasia"

  • Neoplasia vescicale conviene attendere?
    Urologia - 02/08/2014 - Salve, dopo episodi di ematuria nelle urine e dopo una prima cura con medicinali, l'urologo ha prescritto a mio padre una cistoscopia dalla quale risulta : INDICAZIONE ALLA CISTOSCOPIA : Macroematuria URETRA: Allungata la sezione prostatica COLLO VESCICALE: Beante MEATI ERETERALI: In sede VESCICA: Neoformazione di aspetto superficiale DIAMETRO MAX: 50mm SEDE: Collo vescicake TERAPIA CONS [continua...]
     
  • Neoplasia del glande
    Urologia - 21/06/2014 - Gentile dott. le chiedo un suo parere per mio padre. Piu che altro per avere chiara la situazione. Circa sei mesi fa sul pene di mio padre è comparsa una specie di verruca. Ci siamo rivolti ad un chirurgo che ci ha prescritto una cura farmacologica. Non saprei indicarle i farmaci prescritti. Detta cura non ha dato risultati. Così ci siamo rivolti ad un dermatologo che subito ci ha indirizzato da u [continua...]
     
  • Tempistica intervento turv
    Urologia - 10/06/2014 - Buongiorno, dopo un episodio di ematuria, lo scorso 22 aprile, ho eseguito citologia urinaria, negativa, ed esame cistoscopico, lo scorso 30/5 evidenziante formazione 0,5/1 cm, a piccola base, villoso. Il resto della vescica e l'uretra risultano in ordine. Sono quindi stato messo in lista d'attesa per una TURV., senza però riuscire a saperne la tempistica Non sono ansioso, ma se è possibile [continua...]
     
  • Neoplasia vescicale
    Urologia - 30/05/2014 - Buona sera, ho 68 anni . Dopo circa 7 anni dall'ultimo intervento di turb ( esito a di g2 di basso grado non inflitrante) a dicembre 2013 dalla cistoscopia di controllo è risultata la presenza di tre piccole <3 cm neoformazioni vescicali che mi sono state asportate con turbt eseguita il 19 /12 ( esito esame questa volta risultato g2 di basso grado infiltrante il tessuto connettivo subpitel [continua...]
     
  • Neoplasia intrauroteliale di basso grado
    Urologia - 23/04/2014 - Salve, vorrei chiedere un consulto su una diagnosi: Sottoposta a pieloureteroplastica dx vlps per sindrome del giunto inveterata. L?esame istologico depone per focolaio di neoplasia intrauroteliale di basso grado in stenosi del giunto pieloureterale. Rivalutazione urologica ambulatoriale tra 4 mesi con esito rx urografia e citologie urinarie. Il medico ha detto di non preoccuparsi, come se n [continua...]
     
  • Guarigione emorroide sanguinante
    Colonproctologia - 10/04/2014 - Buongiorno, mi presento sono Alberto, ho 29 anni e purtroppo un infelice precedente famigliare (adenocarcinoma al retto basso, mia madre). Sono qui per chiedere un consiglio. Da qualche giorno, noto durante la defecazione tracce di sangue: qualche volta con vero e proprio spruzzo direttamente nella tazza, altre volte deboli segni sulla carta igienica. Premetto che sono fenomeni abbastanza rari,  [continua...]
     
  • Esame psa
    Urologia - 31/03/2014 - buonasera sono maurizio, ho 48 anni , dopo una settimana che sono stato curato per un infezione delle vie urinarie con antibiotici , il medico curante mi ha fatto eseguire un ecografia dell apparato urinario ed è risultato tutto ok , i reni la vescica e la prostata sono risultati normali . ho eseguito anche un psa e questo è il risultato PSA 6,83 FREE PSA 0,36 FPA/PSA 5 alla luce di quest ulti [continua...]
     
  • Sangue occulto dopo emicolectomia neoplasia cieco
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 24/03/2014 - Salve, in seguito ad abbassamento drastico emoglobina e comparsa di sangue occulto, a mia madre (64 anni) è stato diagnosticata una neoplasia del cieco (5,5x4) del tipo adenocarcinoma moderatamente differenziato G2. A ottobre 2013 ha subito una emicolectomia destra. La neoplasia infiltrava la parete a tutto spessore estendendosi focalmente agli stromi fibro-adiposi periviscerali. Tuttavia, tutti  [continua...]
     
  • Meningioma atipico
    Neurochirurgia - 27/02/2014 - Salve, sono un ragazzo di 22 anni. Il 20 dicembre 2013 sono stato ricoverato dopo aver avuto un attacco epilettico (mai avuti prima) e durante il ricovero di 4 gg che ne è seguito tramite la RMN e la TAC mi hanno trovato un: "Processo espansivo extrassiale fronto temporale sinistro, suggestivo per meningioma". Il 7 gennaio 2014 sono stato operato per l'asportazione di tale meningioma. Tutto [continua...]
     
  • Una neoplasia del colon o dello stomaco
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 03/02/2014 - buongiorno dottori mi permetto di ridisturbarvi per fare un attimo il quadro da circa una decna di giorni soffro di disturbi gastrointestinali Tutto e' iniziato con una candida che mi ha mosso parecchia infiammazione una sera ho sentito come un bruciore fortissimo al colon dopodoche' sono corso in bagno e jo fatto feci molto brucianti da quel giorno, pur non avendo stitichezza, ho comi [continua...]
     


  Il termine neoplasia è stato visto 2601 volte.
 


Specialisti in Oncologia medica:


Trova il tuo Oncologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  19/09/2013 - 0,13        © 2000-2014 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy