timidezza [Psichiatria]

Definizione: Condizione di reazione ansiosa abituale in presenza di altri o durante il confronto o l'interazione con gli altri, anche familiari. Può essere patologica in quadri come la fobia sociale o il disturbo evitante. (Dr. Matteo Pacini)

Definizione: La propensione a provare disagio, preoccupazione o tensione negli incontri sociali, soprattutto con persone e situazioni non familiari. (Dr.ssa Ilaria La Manna)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "timidezza"

  • Disturbo d'Ansia Sociale: le situazioni sociali temute
    Psicologia - Per chi soffre di fobia sociale, le situazioni che possono creare sofferenza sono potenzialmente infinite.
     
  • Da maghi e fattucchieri e non dallo psicologo o dal medico: fenomeno in aumento, come difendersi?
    Psicologia - Ogni giorno in Italia decine di migliaia di persone decidono anziché consultare un medico o uno psicoterapeuta, di rivolgersi a presunti maghi e ciarlatani vari nel vano tentativo di risolvere problematiche perlopiù psicologiche ma anche di salute. Sette spirituali e fattucchieri plagiano persone di ogni età, istruzione e ceto sociale, riuscendo ad accaparrarsi non solo soldi ma anche favori sessuali e ricompense materiali. Che diffusione ha questo fenomeno? Come fare per tutelarsi?
     
  • Quando gli altri diventano un problema: capire e vincere la fobia sociale
    Psicologia - La fobia sociale è la paura di essere giudicati in modo negativo nelle situazioni sociali o quando si stanno svolgendo attività in presenza di altre persone. La caratteristica principale di questo disturbo è la paura/ansia di affrontare la presenza degli altri.
     
  • Problemi derivanti dal mancato trattamento della rinite allergica
    Allergologia e immunologia - La rinite è molto di più di un "fastidioso" problema. Essa può, infatti, portare i seguenti problemi: sinusiti, riduzione della qualità della vita, effetti sullo stato di attenzione ed apprendimento, problemi ortodontici, incidenza e controllo dell'asma.
     
  • Fobia sociale: il palcoscenico della paura
    Psicologia - Il termine fobia deriva dal greco phóbos e significa timore, paura. Viene utilizzato per identificare una repulsione intensa verso oggetti, persone o situazioni ritenute dal soggetto pericolose, nauseanti, disgustose o comunque rischiose.
     

Consulti relativi a "timidezza"

News relative a "timidezza"

  • La strana figura dello psicologo
    Psicologia - Vorrei condividere una riflessione sulla mia professione perché a quanto pare c’è un po’ troppa confusione associata alla figura dello psicologo. Spesso mi è capitato rispondendo alla domanda “che lavoro fai?” di sentirmi dire “allora curi i matti”, “mi stai psicanalizzando!” oppure “mi stai leggendo nella mente!”. Co [continua...]
     
  • Il tratto di personalità che facilita il superamento delle separazioni
    Psicologia - Poche cose sono tanto traumatiche quanto la fine di una relazione affettiva di lungo termine. Eppure, alcuni riescono a recuperare abbastanza in fretta e uscirne relativamente indenni. Altri non sono così fortunati. Anche a distanza di anni, può bastare una foto o un commento casuale sull’ex durante una conversazione per far riemergere sensazioni dolorose di tristezza, rabbia e [continua...]
     
  • Perchè non si nasce timidi
    Psicologia - Chi si descrive come timido/a spesso fa derivare questa sua caratteristica “fin da quando ero bambino”, “sono sempre stata una persona timida”, come se questo modo di essere e di “sentire” fosse dato dalla nascita, come il colore degli occhi. Una recente ricerca dice che non è così, non si nasce timidi, e ci aiuta a comprenderne i meccanismi.   [continua...]
     
  • Timidezza e ansia sociale: cosa sono e come sconfiggerle
    Psicologia - Se state leggendo questo articolo e vi definite persone timide, mi preme innanzitutto sottolineare che la timidezza di per sé non è un problema: il mondo ha bisogno di persone tranquille, sensibili, riservate. Nessuno dovrebbe però soffrire o limitare la propria vita a causa della paura. L’ansia è infatti una delle sensazioni che più frequentemente torment [continua...]
     
  • Hai il coraggio di essere te stesso?
    Psicologia - La verità ti renderà libero.. e felice! Nelle relazioni di tutti i giorni, siamo costantemente messi a confronto con la necessità, di far incontrare i nostri bisogni e desideri con quelli degli altri. Quando questo non riesce come dovrebbe, può significare che:   Qualcuno si è imposto sugli altri, in maniera aggressiva, finché ha ottenu [continua...]
     
  • La dipendenza dallo smartphone e il bisogno di sentirsi connessi
    Psicologia - Dal rapporto 'Net Children Go Mobile' realizzato dall'Università Cattolica di Milano emerge che il 79% dei ragazzi tra 9 e 16 anni dice di sentirsi in dovere di essere sempre raggiungibile, il 52% di avere un forte bisogno di controllare sempre il cellulare e il 43% si sente a disagio perchè non può controllare il cellulare in caso di mancanza di campo o di batteria scarica.  [continua...]
     
  • Sei timido? Ti aiuterà uno spray nasale
    Psichiatria - Un gruppo di ricercatori della Columbia University (Ney York, USA) ha positivamente sperimentato gli effetti di un nuovo farmaco, chiamato PH94B, somministrato in forma di spray nasale nelle condizioni di stress e ansia, correlate all’esposizione sociale. Il Prof. Michael Liebowitz, coordinatore del gruppo di ricerca, esprime viva soddisfazione per i risultati ottenuti, seppure preliminari, [continua...]
     
  • Il primo amore
    Psicologia - Oggi ricorre l’anniversario della morte di John Steinbeck (1902 – 1968), premio Nobel per la letteratura. Sono suoi La Valle dell’Eden, Furore, e Uomini e Topi, ma è noto anche per il vasto epistolario attraverso il quale trasmette emozioni, punti di vista, insegnamenti preziosi. Vorrei riportare la lettera scritta da Steinbeck al figlio adolescente che gli confessa di es [continua...]
     
  • Timidezza, ansia e fobia sociale
    Psicologia - Chissà quante volte parlando del vostro disagio vi sarete sentiti rispondere: "E'solo timidezza!" Probabilmente questa risposta non vi ha soddisfatto per niente, magari in cuor vostro sentite che avere questa forte ansia e paura di essere giudicati, non è semplice timidezza. In effetti non è prorpio così! Quante volte ci siamo domandati se è timidezza o fobi [continua...]
     
  • La recitazione come psicoterapia
    Psicologia - Immagini, modelli, rappresentazioni e relazioni sociali. Individuo e società. Il gioco delle parti e delle interazioni. Verità dell'interpretazione e finzione attoriale. Guida alle tecniche del personaggio tra archetipi e stereotipi  di Marco Cappadonia Mastrolorenzi     In As you like it (II,8) di William Shakespeare, il nobile Jacques dice che «il mondo è tutto un palcoscenico, e uomini e don [continua...]
     

Consulti recenti su "timidezza"



  Il termine timidezza è stato visto 2934 volte.
 

Specialisti in Psichiatria:


Trova il tuo Psichiatra »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 1,02         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy