Naso chiuso perenne e respiro sibilante

Buongiorno,

premetto che stupidamente è da molto tempo che soffro di questi sintomi ma solo ultimamente ne sto dando molto peso in quanto sono guarito di recente dal covid-19, ma accusavo questo malessere anche prima dell'infezione.

Ho perennemente il naso chiuso e mattina e sera mi capita di starnutire parecchie volte con rilascio di muco trasparente e denso/schiumoso.
A volte mi capita sopratutto la sera o la notte, di avere tosse e respiro sibilante in fase di inspirazione.
Ultimamente sto accusando anche un pò di dispnea, che non so se è riconducibile al covid o a dei lievi attacchi d'ansia (in quanto ne soffro anche se non spesso).
Il mio medico mi ha consigliato di prendere il Ventolin ma quando lo assumo mi capita di avere ansia e la tosse che aumenta.
Ho un saturimetro a casa e l'ossigenazione oscilla tra i 96 e 98, a volte andava sotto i 95 ma perchè stupidamente misuravo il tutto quasi subito dopo i pasti.
Il mio medico al momento non può personalmente visitarmi ma solo avere consulti al telefono, il problema è che il mio disagio aumenta.
Negli ultimi anni non ho fatto prove allergiche oppure mai controllato se potessi soffrire d'asma, ma ultimamente quando ho il naso tappato e respiro dalla bocca anche se non ho tosse, sembra come se l'aria che respiro non bastasse.

Posso avere dei consigli?


Grazie mille in anticipo.
[#1]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,1k 112
Prima di tutto deve fare le prove di funzionalità respiratoria. Poi deve fare il RAST per gli antigeni stagionali e perenni e le PROVE ALLERGOLOGICHE CUTANEE per gli antigeni stagionali e perenni. Per sottoporsi a questi esami non deve assumere nessun farmaco, almeno per 5 giorni prima. Mi deve saper dire anche se ha spesso ansia, se si sente giù di morale e se dorme bene alla notte. Le chiedo queste notizie per inquadrare meglio la sua personalità. Poi le dirò il perché.
Per quel che riguarda l' ostruzione e il catarro nasale deve prendere il Rinogut spray, da usare al bisogno (quando si chiude) Ci risentiamo.

Dr. Claudio Bosoni

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la sua risposta Dottore.
Le prove di funzionalità respiratoria devo farle da uno specialista o devo chiedere al mio medico di base?
Per rispondere alla sua domanda si, negli ultimi due mesi sto accusando ansia più di prima, e sono spesso giù di morale. La notte dormo normale, mi è capitato a volte di avere tachicardia e non riuscire a prendere sonno, ma solo un paio di volte. Dormo bene a parte quando mi vengono gli attacchi di tosse e il respiro sibilante, perchè devo aspettare che la tosse si calma prima di riuscire a prendere sonno.
A volte accuso anche un senso di ostruzione al petto, con dolori lievi sulla parte sinistra del petto, non accade spesso ma quando succede la cosa un pò mi spaventa. Mi capita di avvertire questi lievi dolori nella zona circoscritta più o meno sopra il capezzolo sinistro.
Per il naso al momento sto prendendo il Vicks, non so se è uguale al medicinale da lei consigliato oppure prendo quello che mi ha detto lei in quanto ha maggior efficacia.
[#3]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,1k 112
Deve sentire uno pneumologo in ospedale dove sono più attrezzati per i vari esami, comprese le prove respiratorie. Per quanto riguarda gli altri sintomi sono la somatizzazione di uno stato ansioso depressivo. Per cui curando la depressione e l' ansia dovrebbe avere una netta diminuzione e forse anche la scomparsa dei suoi disturbi. Chissà se anche il disturbo respiratorio non sia una somatizzazione. A me è capitato di vedere, un caso simile al suo, risolto con ottimi risultati, e con la stessa terapia che vorrei dare a lei. Pertanto le consiglierei di prendere: Laroxyl 25 mg 1 dopo cena Lorazepam 2,5 1/2 prima di mezzora prima di dormire. Per almeno 30 giorni. Mi faccia sapere.

Dr. Claudio Bosoni

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa