Reazione a farmaci (aciclovir) e vaccino anti-covid

Salve.
In passato (2008) ho avuto una reazione all'aciclovir, che stavo assumendo per l'herpes zooster.
Dopo la terza compressa, ho manifestato un notevole allungamento dell'ugola, tanto che per ore sono stato convinto fosse la pillola che non riusciva a scendere (ero un ragazzino...).
Dopo qualche ora ho capito che qualcosa non andava e mi sono recato in ps, dove mi fu detto di sospendere il medicinale perché poteva trattarsi di una reazione allergica.
Ad ogni modo non ho fatto alcun ulteriore accertamento su eventuali allergie a farmaci.
La settimana prossima dovrei sottopormi a vaccinazione anticovid (presumibilmente astrazeneca), ma mi è tornato alla mente questo episodio e mi chiedo come comportarmi.


Grazie in anticipo.
[#1]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,2k 117
L' Aciclovir è un farmaco che non ha nulla a che fare con il vaccino anti-covid. Sono due molecole a struttura totalmente diversa. Può farlo.

Dr. Claudio Bosoni

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore. Ho confrontato anche la lista degli eccipienti (PER ACICLOVIR: lattosio; amido di mais; crospovidone; magnesio stearato; PER IL VACCINO: L-istidina; L-istidina cloridrato monoidrato; Magnesio cloruro esaidrato; Polisorbato 80 (E 433); Etanolo; Saccarosio; Sodio cloruro; Disodio edetato (diidrato); Acqua per preparazioni iniettabili) e non mi sembra ci siano elementi in comune, ma il mio è comunque uno sguardo da profano.

Però se anche lei mi conferma che la formulazione è totalmente diversa, sono molto più tranquillo.

Grazie.
[#3]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,2k 117
Io glielo consiglierei, però non posso dirle a priori se avrà o meno una reazione allergica. Come eccipienti, avrà visto che in comune hanno il magnesio e quindi, come facciamo a sapere a priori se è allergico o no. Inoltre potrebbe essere allergico anche al virus contenuto nel vaccino oltre che agli eccipienti, perché se anche le molecole sono diverse, ci potrebbe essere una allergia crociata. Lei mi sta chiedendo di prevedere, una cosa che potrebbe accadere in futuro, ma che non si può prevedere. Con questa paura, non prenda più nemmeno un' aspirina, perché sarebbe troppo stressante.

Dr. Claudio Bosoni

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa