Quali sono i sintomi e la terapia dopo uno shock anafilattico?

Salve ho 31 anni, soffro di allergia a graminacee e vari pollini di questo periodo.
Martedì notte, in seguito a delle prove allergiche ho avuto una forte reazione che mi ha causato il gonfiore del braccio (su cui mi era stato fatto il prick test) e edema della glottide, con annesse difficoltà di deglutizione e respirazione.
Mi sono recata in ospedale e mi hanno somministrato 60 mg urbason + trimedon, e nella giornata di mercoledì ho assunto 4 mg di bentalan sub linguale + antistaminico.

Nei due giorni seguenti ho preso 1/2 compresse di bentalan (a scalare) e antistaminico, e sembrava andare meglio.

Ma questa notte, dopo aver dimenticato l’antistaminco e aver preso solo 1 mg di bentalan per l’intera giornata ho riavuto gli stessi sintomi dei giorni precedenti, con problemi a deglutire invalidanti.
Per cercare di controllare la cosa e non andare all’ospedale ho preso antistaminico e 2 mg di bentalan e in più, in seguito a consulto medico ho fatto 2 fiale da 1, 5 mg di bentalan nell’arco della giornata.

Attualmente mi sento ancora la gola gonfia, per quanto tempo sarà così, e per quanto tempo ancora dovrò fare terapia cortisonica e antistaminica.

Concludo dicendo che ho valori di ematocrito superiori a 50 e non so se reazioni del genere e assunzione così massiccia di cortisone mi stiano creando ulteriori danni.
[#1]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,7k 144
Certo che avere avuto una reazione così violenta solo per fare i test cutanei, significa che lei è molto reattiva. La terapia che io somministro, quando mi trovo davanti una sintomatologia di grave reazione allergica, con edema della glottide, broncospasmo e altro, fino ad arrivare allo shock anafilattico: 1 fiala di Bentelan 4 mg in vena, 1 fiala di Trimeton intramuscolo, 1/2 fiala di adrenalina sottocutanea fatta sul posto da un medico. Migliorata la fase acuta prescrivo 1 fiala di Bentelan 4 mg intramuscolare per 5 gg. e 1 cpr. di Trimeton mattino e sera per 10 gg. Il Bentelan preso per pochi gg. non crea problemi e inoltre si può anche non scalarlo.

Dr. Claudio Bosoni

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si la reazione l'ho avuta in seguito ai prick test sul braccio, non avevo mai avuto una reazione simile prima.
Ma Dottore è normale aver avuto questa "ricaduta" per aver diminuito un poco la bentelan?
Quanti giorni dovranno passare prima di sentire la deglutizione "normale"?
Infine c’è il rischio che io possa avere di nuovo una reazione del genere qualora dovessi espormi a semplici pollini (ad esempio in campagna)?
Grazie mille per l'attenzione e la disponibilità
[#3]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,7k 144
Come terapia di mantenimento le consiglio quello che ho scritto nel precedente consulto. E poi la sua non è stata una ricaduta, ma un smaltimento lento della reazione allergica. Il tempo che dovrà passare prima della guarigione, non si sa. Dovrà avere pazienza. La reazione ai pollini per via respiratoria è ben diversa da quella iniettata nei Prick test.

Dr. Claudio Bosoni

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie infinite dottore, sto eseguendo la cura con antistaminico, volevo aggiornarla inoltre su un evento accaduto ieri sera. In pratica dopo aver mangiato pasta integrale, ricotta e pane carasau (contenente lievito e semola) ho avuto una sorta di reazione locale alla bocca: mi si è gonfiata la lingua, avevo di nuovi problemi a deglutire e secchezza alle fauci.
Ritrovando vecchie prove allergiche ho visto che da bambino avevo un allergia al frumento, è possibile aver avuto una sorta di cross reaction e che stia talmente infiammato che anche il più insignificante allergene mi scateni una reazione simile?
[#5]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dottore, mi scusi se la ridisturbo, come le avevo scritto dopo aver avuto questa prima reazione allergica ho preso questi farmaci:

Martedì: 60mg Urbason fiale+ 1 Trimeton.
Mercoledì, Giovedi è Venerdì: 3mg di Bentaln al dì + 2 Antistaminici.

Domenica ho riavuto fastidi alla deglutizione e ho di nuovo preso: 6mg Bentelan + 2 Antist

Lunedì: 2mg Bentelan + 2 Antist
Martedì: 2mg Bentelan Fiala + 2 Antist.
Mercoledì: 2 Antist
Giovedì: 2 Antist
Venerdi: 1 Antist

Come può vedere da questo mercoledì sto prendendo solo antistaminici, ma ho ancora un po' la sensazione di avere le mucose un po' gonfie dopo mangiato.
Il problema ora è che mi sento anche super stanco e spossato e ho debolezza muscolare, può essere che dovevo scalare meglio il cortisone? Devo riprendere qualche pastiglia di bentelan anche se sono passati 2 giorni e mezzo dalla sospensione?
O sono gli effetti collaterali normali degli antistamici?
Grazie mille in anticipo
[#6]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,7k 144
Prenda pure una cpr. di Bentelan 1 mg per altri 10 giorni e 1/2 cpr. per altri 10 giorni. Prenda sempre anche l' antistaminico. Gli antistaminici possono dare spossatezza e sonnolenza.

Dr. Claudio Bosoni

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio