Seminoma

Buongiorno,

sono un ragazzo di 25 anni,a cui in seguito ad ecografia è stato riscontrato un seminoma al testicolo destro.(ho richiesto la visita per dolore,gonfiore e tumefazione del testicolo presenti da circa 40 gg)
Riporto qui i risultati delle analisi per i markers tumorali fatte mercoledì :

Lattico Deidrogenasi - LDH 220.00 U/L 85.00 - 245.00
---------------------------------------------------------------------------
.
.
MARCATORI

.
Alfa-Feto Proteina 1.30 UI/mL 0.00- 6.72
settimana di gestazione:
mediana 15 sett.: 25.9
mediana 16 sett.: 30.1
mediana 17 sett.: 34.8
mediana 18 sett.: 40.4
mediana 19 sett.: 46.8
mediana 20 sett.: 54.2
-------------------------------------------------
.
ENDOCRINOLOGIA
.
Beta-HCG <2 mUI/ml 0.0- 5.0
Donne: gravidanza
1^ - 2^ sett.: 50- 500
2^ - 3^ sett.: 100 - 5000
3^ - 4^ sett.: 500 - 10000
4^ - 5^ sett.: 1000 - 50000
5^ - 6^ sett.: 10000 - 100000
6^ - 8^ sett.: 15000 - 200000
2 - 3 mesi.: 10000 - 100000

Sono già in lista per l'intervento di orchiectomia,che verrà effettuata in 8/12 gg,vorrei sapere come dovrei comportarmi fino a quella data,in merito a stile di vita (faccio molto sport)e alimentazione.

Grazie in anticipo per la disponibilità
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,9k 1,2k 1k
Gentile lettore,

senza drammi conduca la sua solita vita: bene lo sport, bene una alimentazione bilanciata, equilibrata e varia.

Se confermato poi seminoma, questo è tra i tumori che, soprattutto se localizzato, più facilmente ha una prognosi positiva con sua completa e definitiva guarigione.

Sollevo ora io un altro problema; è stata organizzata, vista anche la sua giovane età, una crioconservazione del suo liquido seminale?

A questo proposito, se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/336-tumore-al-testicolo-come-preservare-la-fertilita.html .

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la sua risposta ed il suo spunto dottor Beretta,parlerò della conservazione del seme col mio urologo il prima possibile.
Avrei un'altra domanda : ho iniziato purtroppo a fumare circa 6 mesi fa,e vorrei chiederle se la cosa (dannosa in ogni caso lo so),incide molto sulla mia situazione.
Ho comunque ridotto a circa 4 il numero giornaliero di sigarette,cercando graduálmente di smettere.

Grazie ancora.
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,9k 1,2k 1k
Gentile lettore,

da quello che ci racconta non sembra un forte fumatore e quindi questo non è al momento un problema, comunque meno fuma meglio è!

Ancora un cordiale saluto.

Mangiare in modo sano e corretto, alimenti, bevande e calorie, vitamine, integratori e valori nutrizionali: tutto quello che c'è da sapere sull'alimentazione.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test