x

x

Ho 37 anni ed ho usato finasteride 1mg per circa 2 anni

Quanti tipi di preservativi esistono? 👉Scegli il più adatto a te!

Gentili medici,
Sono al corrente che,la tematica richiesta è già stata abbondantemente trattata su questa piattaforma,ma vorrei comunque far presente il mio caso.
Ho 37 anni ed ho usato finasteride 1mg per circa 2 anni,ne ho sospeso l uso da circa nove mesi.
Il periodo di sospensione è stato caratterizzato da un altalenanza di desiderio sessuale con relativi episodi di disfunzione erettile.
Ho fatto una visita andrologica la scorsa estate in cui sostanzialmente venivo trnanquillizzato dal suddetto specialista.
Effettivamente fino ad un mese fa tutto sembrava rientrato nella norma.
Devo dire che l ansia e la paura non mi hanno mai abbandonato creandomi una ossessione che certo non aiuta,complice il terrorismo dei forum da cui
non riesco a staccarmi.
Ma questo farmaco è davvero così dannoso?
Grazie per la gentile attenzione
[#1]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27.3k 655 67
Caro signore le finestre ride a quello Giorgio fa molti meno effetti collaterali di quanto si dice anzi il più delle volte invece che diminuire aumenta il desiderio sessuale. Detto questo dal momento che lei avuto problemi anche durante il periodo di sospensione del farmaco non attribuire i suoi problemi al farmaco stesso bensì a problemi ansiosi. Se questa teoria fose vera, pertanto la verifichi dal collega che l'ha visitata potrebbe essere utile un approccio psicoterapeutico
[#2]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55.6k 1.2k 1.1k
Gentile lettore,

il prodotto da lei indicato, purtroppo è entrato in un area di considerazioni complesse ed intricate che ormai, proprio per la loro complessità e relativi "aggrovigliamenti", è difficile districare.

La mia sensazione è che in molti casi, ad esempio il suo, i problemi psicologici, scatenati dal'"ansia e dalla paura che non l'hanno mai abbandonata creandole una ossessione che certo non l'aiuta e complice anche il terrorismo dei forum, da cui non riesce a staccarsi", siano fondamentali per lamentare poi i problemi che lei saltuariamente ora riscontra.

Si rilassi e non drammatizzi.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#3]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottori per le celeri risposte!
Cercherò di affrontare il problema più serenamente possibile.
un allontanamento dal web sarà necessario!
[#4]
Dr. Daniele Bonanno Psicologo, Sessuologo 72 1
Salve, essendo stato già espresso dagli specialisti di competenza un parere riguardante il farmaco e l'ipotesi di un'origine psicologica delle sue difficoltà posso confermare che nella mia esperienza situazioni simili a quella che sta vivendo sono in genere di natura emotiva e si risolvono del tutto una volta ritrovata la giusta serenità.
Purtroppo l'angoscia della perdita dei capelli si trasforma facilmentenella paura della perdita della virilità generando un'intensa ansia, stress e insicurezza che alimentano le difficoltà sessuali.
È molto importante riuscire a sospendere l'atteggiamento valutativo verso il proprio desiderio sessuale e la risposta erettile accogliendo il buon esito della visita andrologica e la rassicurazione circa l'integrità della sua salute sessuale.
D'altronde anche per l'alopecia è evidente come sia bene smettere di guardarsi allo specchio e saggiare continuamente l'avanzare o meno dell'alopecia in quanto lo stress correlato a tale comportamento non può che velocizzare un processo altrimenti molto più lento e graduale di quanto si teme.
Ce la metta tutta per rasserenarsi sull'argomento e, come lei stesso dice, dimentichi i forum e discussioni catastrofiste, ha certamente già raccolto sufficienti o forse fin troppe informazioni sull'argomento.
Se nel prossimo periodo le cose non migliorassero potrebbe senza dubbio valutare una consulenza psicologica come risorsa a sua disposizione.
Un saluto.

Dott. Daniele Bonanno
Psicologo perfezionato in Sessuologia Clinica
bonanno@aisps.net - http://www.aisps.net