Varicocele e icsi

Buongiorno
Io e mio marito siamo alla ricerca di un figlio da 1 anno e mezzo circa. Abbiamo iniziato a fare tutti gli esami e abbiamo scoperto che mio marito ha il varicocele. Fatti i primi spermiogrammi il nostro medico ha dato una terapia di integratori da fare per 2 mesi per migliorare la situazione. Con risultati non cosi ecatanti e anche perché lo spermiogramma non era stato refertato in maniera consona(a detta del nostro dottore) abbiamo deciso di farci seguire da un centro di infertilità che ci ha fatto ripetere lo spermiogramma e dopo di questo ci ha detto che l unica alternativa per poter avere un figlio è fare la ICSI.
Ora la mia domanda è : con quest spermiogramma è veramente qyesrq l inica alternativa o potremmo fare altro tipo l operazione per il varicocele?
Aspetto :grigio opalescente
Fluidificazione: completa
Viscosita: normale
Agglutinazioni assenti
Cellule rotonde/ml 400.000
Emazie assenti
Cellule epiteliali rare
Cellule della spermatogenesi, alcune
Ph 8.5
Volume 1.5
Numero totale spermatozoo 19.5
Concentrazione 13
Motilità progressiva 20
Motilità non progressiva 15
Motilità totale 35
Inmobili 65%
Forme normali 0
Atipie della testa 89
Atipie del tratto intermedio 3
Atipie della coda 6
Residui citoplasmatici 2
Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9,1k 179 3
Gent.le utente

Un semplice esame seminale non permette di fare una diagnosi ma nel vostro caso indica di verificare attraverso una visita specialistica come procedere, nel caso di suo marito oltre all'ecodoppler per confermare la presenza di varicocele, servono i dosaggi ormonali per valutare come procedere.

Cordialità

Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore
La ringrazio innanzitutto per la sua gentile risposta
Abbiamo fatto i dosaggi ormonali:
Testosterone 6,22 ( valori rif 3-10)
Ferritina 48,1 (30-400)
FSH 12,5 (1-12)
PRL 21,23 (4-15)
LH 6,91 (1-11)

Inoltre abbiamo fatto anche l ecografia testicolare color doppler
L esame ecotomografico dello scroto documenta testicoli bilateralmente in sede, nei limiti morfo volumetrici di norma, come risulta dai parametri biometrici rilevati e portati sui Ecogrammi annessi.
Sono bilateralmente assenti espansi focali solidi o cistici è la struttura si dimostra sufficientemente omogenea, consi metrica normale ecogenicità. Le teste degli epididimi appaiono omogenee.
Non ispessiti gli emiscroti. Non falde liquide patologiche. Normale il mapping flussimetrico cromatico al power Doppler, a carico del plesso pampiniforme di sinistra in sede peritesticolare si repertano diverse areole ipo-ecogene riferibili ad ectasie venose del diametro di pochi millimetri che presentano all'interno un reflusso basale sia in Clino che ortostatismo. Dopo valsava in ortostatismo il reflusso è presente e depone per varicocele di terzo grado
Conclusioni: varicocele sinistro
[#3]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore con questi esami saprebbe dirmi qualcosa in più?
[#4]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9,1k 179 3
Gent.le utente

dai dati riportati sembrerebbe che l'FSH risulti nei limiti superiori e questo farebbe pensare ad una sofferenza testicolare dove probabilmente troverebbe giovamento intervenire sul varicocele, quindi si consulti con il suo specialista.

Un cordiale saluto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test