L andrologo mi prescrive gonasi 250 1 a sett per 3 mesi poi altri 3 mesi di testovis 3 a sett per 3

Sono un ragazzo di 27 anni sposato da 3 che cerca una gravidanza da 3 anni...in seguito a varie indagini tra esami ormonali ecografie ecc e spuntato un varicole di 2° a sx operato a settembre 2015...ecco da questo momento in poi inizia un calvario,tutti i seguenti spermiogrammi hanno riportato un calo pesante di numero morfologia e vitalita...ho consultato vari andrologi/urologi dove mi dicono che il testisolo sta bene ma non si capisce perche questo calo della spermatogenesi...rifaccio esami ormonali richiesti dall andrologo che mi segue e l unica cosa che si evince e un calo, ma appena sotto la norma di testosterone e lh...l andrologo mi prescrive gonasi 250 1 a sett per 3 mesi poi altri 3 mesi di testovis 3 a sett per 3 mesi...il risultato e stato all ultimo controllo totale assenza di spermatozoi...prima ne avevo 1.2 milioni per ml...ora vi chiedo come sia possibile questa situazione?come rimadiare?o almeno ritoenare a prima?che anche se erano pochi e malconci pero c'erano.graxie
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

bene ora, visti i risultati delle indicazioni terapeutiche ricevute, sospendere l'assunzione di androgeni e far rivalutare in diretta la sua reale situazione ad esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Fatte alcune valutazioni cito-genetiche come la mappa cromosomica e la eventuale presenza di microdelezioni del cromosoma Y?

Se lo desidera ci riaggiorni.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,la ringrazio per la sua tempestiva risposta.
Gia sono ritornato dall andrologo che mi prescrisse la cura dicendomi che medicalmente avevo fatto tutto e che questa era l ultima strada da percorrere...ma quello che non mi spiego e perche ad oggi non c e piu nessun spermatozoo?puo essere stato il testovis?comunque la cura gia sospesa.mappa cromosomica ok microdelazioni ok,insomma non ho niente che non va o valori errati,con la differenza che ora non ci sono nemmeno piu spermatozoi...secondo lei sara possibile ritornare almeno ad avere gli spermatozoi di prima?la ringrazio in anticipo e colgo l occasione oer augurarle una buona giornata.
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Quello che si può pensare è che il testosterone che le è stato indicato abbia fatto un'azione di feedback negativo sull'ipofisi e che questo abbia provocato il blocco momentaneo della produzione dei suoi spermatozoi.

Ripeta ora un esame a tre-sei mesi dalla sospensione della terapia androginica e senta in diretta poi un esperto e bravo andrologo.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Sicuramente seguirò i suoi consigli...nel frattempo ne approfitto per farle un altra domanda,in una delle tante ecografie che ho fatto ho letto che avevo i linfonodi inguinali ingrossati.infatti toccandomi nella zona inguinale riesco a distinguere queste "palline" che sono anche un po dolenti.portai l ecografia all andrologo che mi fece fare gli esami del sangue per vedere eventuali infezioni ma non usci niente.ad oggi i linfonodi sono ancora presenti e dolenti al tatto ma a quanto pare anche questi senza nessuna motivazione....grazie(mi scuso nel non aver usato termini appropriati).
[#5]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Da questa postazione difficile dare una spiegazione corretta ai linfonodi da lei osservati; bene risentire in diretta sempre il suo andrologo di riferimento.

Ancora un cordiale saluto.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Gentili dottori buonasera
Vi scrivo ancora per Avere un parere sull ultimo spermiogramma ritirato oggi a distanza di circa 1 mese dalla sospensione di testovis (che ha provocato temporaneamente il blocco della spermatogenesi penso per elevato dosaggio)...
Giorni astinenza 3
Quantita 6.5 val rif 1.5-5.0
Colore bianco grigiastro
Aspetto torbido
Coagulo presente
Fluidificazione 46 min v.r completa in 30 min
Viscosita aumentata v.r normale
Ph 8.0 v.r 7.5-8.0
Num nemaspermi 500.000 ml
Nemaspermi mobili 25% v.r 55-80
Spermioagglutinazione assente
Forme tipiche 65% v.r >65%
Forme degenerative 35% v.r <30
Leucociti rari
Emazie rare v.r assenti
Cristalli assenti
Indice motilita 1 v.r scarsa
Indice vitalita 0 v.r 0:<30% dopo 3 ore
Grazie in anticipo.
[#7]
dopo
Utente
Utente
Gentili dottori buonasera
Vi scrivo ancora per Avere un parere sull ultimo spermiogramma ritirato oggi a distanza di circa 1 mese dalla sospensione di testovis (che ha provocato temporaneamente il blocco della spermatogenesi penso per elevato dosaggio)...
Giorni astinenza 3
Quantita 6.5 val rif 1.5-5.0
Colore bianco grigiastro
Aspetto torbido
Coagulo presente
Fluidificazione 46 min v.r completa in 30 min
Viscosita aumentata v.r normale
Ph 8.0 v.r 7.5-8.0
Num nemaspermi 500.000 ml
Nemaspermi mobili 25% v.r 55-80
Spermioagglutinazione assente
Forme tipiche 65% v.r >65%
Forme degenerative 35% v.r <30
Leucociti rari
Emazie rare v.r assenti
Cristalli assenti
Indice motilita 1 v.r scarsa
Indice vitalita 0 v.r 0:<30% dopo 3 ore
Grazie in anticipo.
[#8]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Sembra che i suoi testicoli stiamo riprendendo la loro iniziale "attività".

Ancora un cordiale saluto.
[#9]
dopo
Utente
Utente
Gentile dott Beretta la ringrazio moltissimo...mi rincuora sapere che c e ancora qualche speranza e no come mi ha detto il cento di infertilita dove mi sono rivolto " LEI DEVE INIZIARE A PENSARE ALL ADOZIONE"... Io sono rimasto pietrificato.Detto questo la domande sono:
1 Viscosita ph e fluidificazione perche sono "irregolari"? 2 la vitalita perche e a 0?
3 Ci sono i parametri per fare una fecondazione?
Grazie.
[#10]
dopo
Utente
Utente
Gentile dott Beretta la ringrazio moltissimo...mi rincuora sapere che c e ancora qualche speranza e no come mi ha detto il cento di infertilita dove mi sono rivolto " LEI DEVE INIZIARE A PENSARE ALL ADOZIONE"... Io sono rimasto pietrificato.Detto questo la domande sono:
1 Viscosita ph e fluidificazione perche sono "irregolari"? 2 la vitalita perche e a 0?
3 Ci sono i parametri per fare una fecondazione?
Grazie.
[#11]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Queste sono purtroppo domande a cui solo il suo andrologo di fiducia, che ben conosce il suo esatto e completo profilo clinico, può dare una risposta.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio