Utente 466XXX
Gentilissimi Dottori
io ho 35 anni e mio marito 33 siamo da tempo alla ricerca di una gravidanza ma per vari problemi lavorativi di mio marito , siamo riusciti solo adesso ad avere un esame completo del suo liquido seminale dal quale è risultata Azoospermia . Ignorante in materia mi sono rifugiata su internet ed ho letto che questo problema è riconducibile a vari fattori , volevo chiedervi :

1) essendo mio marito microcitemico dalla nascita e soffrendo di Ipotiroidismo, potrebbero essere questi un problema?

2) avendo in età infantile (5 anni) subito operazione di Ernia Inguinale, potrebbe aver causato un ostruzione?

La mia ginecologa dopo questo risultato prima di intraprendere varie cure su di me , ci ha indirizzato per una visita andrologica, cosa che io già avevo pensato, ma ho ritenuto rifugiarmi su questo forum per avere qualche notizia in più .
Vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte , presto vi aggiornerò su visita andrologica che andremo ad eseguire al più presto .

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.ma utente

non si agiti e aspetti che suo marito esegua la visita ed eventuali esami diagnostici come i dosaggi ormonali, un'ecodoppler, gli esami genetici ecc. e quindi potremmo incominciare a capire di cosa si tratta e quali possibilità ci potranno essere.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Utente 466XXX

Grazie mille Dott.re Maretti per la sua pronta risposta, purtroppo un po di agitazione già l'abbiamo mio marito da ieri che ha saputo questo risultato e letto significato mi va chiedendo scusa e non si fa capace del perché succede ciò proprio a noi ... io cerco di rassicurarlo ma purtroppo nn riesco ed ecco perché ho preferito anche chiedere a voi qualcosa ...
Di seguito vi inserisco i dati dello spermiogramma, in quanto io non sono molto convita di questo risultato in quanto nel centro dove è stato eseguito ho trovato un ambiente che non mi piaceva a pelle proprio, tutti un po sulle loro e qnd ho ripreso il risultato mi hanno dato il foglio senza dirmi a o b , ecco il risultato :

QUANTITÀ: 2.3cc

COLORE: bianco grigiastro

ASPETTO: Torbido

VISCOSITÀ: normale

Fluidificazione: completo in 30'

PH: 8.0

N di Nemspermi : Azoospermia
% di Nemaspermi normoconformati : AZOOSPERMIA

Secondo lei è completo l'esame oppure è il caso di riprovare lo spermiogramma da un altra parte?
Grazie anticipatamente per la vostra risposta .

[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente
lo faccia ripetere in un centro dedicato a problematiche riproduttive dove possano ricercare eventuali spermatozoi anche dopo ultracentrifugazione.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#4] dopo  
Utente 466XXX

Di nuovo mille grazie Dottore gentilissimo proprio .. è una cosa che mi ero già prefissata di fare ... a presto per ulteriori informazioni,

[#5] dopo  
Utente 466XXX

Gentilissimi Dottori eccomi di nuovo qui a esporvi nuovi risultati riguardanti visita andrologica di mio marito... Lunedi scorso abbiamo effettuato la visita andrologica e il Dott.re ha notato ciò (vi scrivo il risultato dell' ecografia) :
" L'esame è stato condotto con sonda "small- parts" multigrequenza.
Didimi ed epididimi nella norma per morfologia ed ecostruttura, di dinensioni modicamente ridotte. Non apprezzabili con la metodica aree sospette nè versamento bilateralmente.
Presenza lievissima ectasia del plesso venoso pampiniforme di sinistra con reflusso evidenziabili sia in clino che in ortostatismo e sia in condizioni basali che con manovra di Valsalva come per varicocele di grado 0-1. "
Mi potreste spiegare questo risultato in parole povere cosa sia se grave o no per il nostro caso?
Ah dimenticavo dopo ciò ha prescritto analisi Testosterone , Fsh e Lh che mio marito ha eseguito questa mattina e venerdì avremmo i risultati ...
Abbiamo parlato con il medico di base che anche essa ci ha proposto di ripetere uno spermiogramma in un centro più attendibile , in quanto per Lei quello che ha visto non lo reputa attendibile perchè mancherebbero dei parametri .
Vi ringrazio anticipatamente delle risposte a presto grazie.

[#6] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
il referto che ci riporta indica testicoli "un pò" diminuiti di volume (ma non viene espresso un dato quantitativo), e la presenza di un lievissimo varicocele (molto probabilmente non coinvolto nel problema, vista la lieve entità).
Rimaniamo in attesa quanto meno di spermiogramma con anche valutazione dopo centrifugazione, e risultati degli esami ormonali.
Cordialmente,

Dott. Edoardo Pescatori
www.andrologiapescatori.it

[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente
La presenza di un ridotto volume (<14 ml) di uno o di entrambi i testicoli in età adulta (ipotrofia testicolare), è il segno di una sofferenza degli stessi, soprattutto nella produzione degli spermatozoi. Per una valutazione corretta è sempre necessario riportare il volume che l'ecografo dovrebbe riportare in automatico dopo che l'ecografista indentifica i punti di "repere" e comunque la valutazione del volume si effettua moltiplicando il valore dei tre diametri (riportati in mm) per 0.52 (formula dell'ellissoide). Anche nel caso di un varicocele oltre al grado di reflusso è importante segnalare il calibro vascolare e comunque aspettiamo l'esame seminale e i dosaggi ormonali per darle i migliori consigli.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#8] dopo  
Utente 466XXX

Buongiorno grazie mille dottori per le vostre pronte risposte, ho ricontrollato l'ecografia ma non c'è il volume riportato di cui mi parlavate , forse è proprio una minima diminuzione e non ha ritenuto il dott.re riportarla ... comunque venerdì non appena avrò i risultati delle analisi ormonali li posterò e poi dopo valutazione di essi da parte del dottore che le ha prescritte , ripeteremo lo spermiogramma in modo più accurato ... anche perché per alcuni miei problemi sorti dopo pap test dobbiamo aspettare per poter intraprendere qualcosa .
Vi ringrazio nuovamente a presto

[#9] dopo  
Utente 466XXX

Buongiorno Dottori ho appena ritirato le analisi ormonali di mio marito, ve le elenco qui di seguito, attendendo un vostro parere , sempre in attesa di ripetere lo spermiogramma dopo nuovo consulto con andrologo ... questi i risultati:

TESTOSTERONE 3.4 ng/ml (val. rif. 2.8 - 8.2)
FSH. 15.7 ng/ml (val. rif. 1.0 - 12.0)
LH. 3.9 ng/ml. (val. rif. 1.5 - 10.0)

Attendendo una vostra risposta porgo i miei saluti.

[#10] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
i risultati suggeriscono un testicolo sofferente per quello che riguarda la capacità di produrre spermatozoi (FSH elevato), mentre sembrerebbe a posto per la capacità di produrre ormone sessuale maschile (LH e testosteronemia). Ci sappia dire che le dirà l'andrologo, alla luce di questi esami, con nuovo spermiogramma, e verosimilmente anche con l'esito di esami genetici.
Cordialmente,

Dott. Edoardo Pescatori
www.andrologiapescatori.it

[#11] dopo  
Utente 466XXX

Grazie per la risposta Dottore ... quindi in questo caso , essendo FSH ALTO potrebbe essere che un nuovo spermiogramma più approfondito potrebbe portare al solito esito di azoospermia e non trovare proprio nessun spermatozoo?

[#12] dopo  
Utente 466XXX

Buongiorni dottori dopo la vostra risposta in merito non solo alle analisi di mio marito ma anche all' ecografia fatto dall andrologo sono andata a ricontrollare proprio essa ed ho notato che su due immagini c'è scritto : 3,63 cm (senza specificare se destra o sinistra) e altra invece sinistra 3,65 cm ... potrebbero essere queste le misure relative alle dimensioni dei testicoli dopo eco di mio marito?
Grazie buona giornata

[#13] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

con un FSH alto e dei probabili testicoli piccoli, dopo aver eseguito come già detto gli esami genetici, nel caso siano nella norma potrà far ricercare eventuali spermatozoi nei testicoli di suo marito attraverso una microTESE e quindi procedere con una tecnica di PMA.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it