Utente 468XXX
Salve buongiorno sOno un ragazzo di 28 anni siccome ho fatto 2 spermiogrammi e mi è uscito totale assenza di spermatozoi volevo sapere dove di preciso ricercare la causa è quante possibilità ho di poter avere un figlio poiché non ne capisco molto in merito alla.cosa e vorrei avere un parere e vedendo che qui consigliate molte persone ho deciso di iscrivermi

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo particolare problema riproduttivo, cosa fare, indagini e terapie, le consiglio di consultare l’articolo già' da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/195-azoospermia-spermatozoi.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 468XXX

Sì ho avuto modi più volte di leggere il suo articolo ma su internet trovo sempre casi che o si avvicinano ma non somigliano ai miei alcuni dottori vedendo lo spermiogramma mi hanno direttamente consigliato la biopsia testicolare mentre leggo anche sul suo articolo che è possibile capire di che tipo di azoospermia si tratti. Ulteriormente mi è stato detto che se l azospermia e ostruttiva e sono chiusi i dotti testicolari e difficile che comunque posso risolvere il problema perché i dotti sono molto piccoli e stretti la prego se può mi faccia capire

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
In presenza di un problema ostruttivo generalmente non si fa alcuna biopsia ma si procede al recupero di spermatozoi a livello testicolare e si crioconserva.

Si legga questa news:

https://www.medicitalia.it/news/andrologia/2742-azoospermia-ostruttiva-soluzione.html
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Mi raccomando, non prescinda comunque da una valutazione andrologica diretta: le azoospermie vanno correttamente inquadrate nei dettagli poiché da ciò deriva il trattamento più corretto, che in alcuni (rari) casi può anche permettere di risolvere una problematica di azoospermia ostruttiva.
Cordialmente,

Dott. Edoardo Pescatori
www.andrologiapescatori.it