Utente 443XXX
Salve, mio marito nel 1994 è stato operato di varicocele.
Da gennaio 2017 siamo alla ricerca di un bambino.
Dopo 1 anno di tentativi falliti e 1 aborto spontaneo alla 6 settimana abbiamo fatto dei controlli e a mio marito gli hanno fatto fare lo spermiogramma ed è risultato questo:
Volume 4.4
Ph 7.8
spermatozooi vr 15000000: 55000000
Spermatozooi totali Vr 39000000: 242000000
Motilita:
Progressi vr> 32%: 30%
Pr+pn vr>= 40%: 42%
Non progressi 12%
Immobili 58%
Morfologica
Forme atipiche vr>=4%: 14%
Forme atipiche 86%

Volevo sapere con questo spermiogramma (con una cura adeguata) si può avere una gravidanza al naturale?
Può tornare il varicocele? Con questo esame così vuol dire che è tornato?
Dolori sotto mio marito non ne ha...è un buon segno?
Cordiali saluti aspetto vostre notizie

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

l'esame presenta una astenozoospermia e per questo è certamente consigliabile una visita specialistica per valutare ad esempio se sia ancora presente il varicocele e comunque per valutare se iniziare una terapia per migliorane i parametri e quindi per aumentare le probabilità di concepimento.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Utente 443XXX

Grazie mille dottore per la sua risposta, quindi secondo lei potrebbe essere tornato il varicocele con tutto che mio marito nn presenta nessun sintomo?
Ma questa astenozoospermia è dovuta all operazione avuta da piccolo?
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

cerchiamo di fare chiarezza, infatti se suo marito presenta una astenozoospermia bisogna visitarlo per capire se esiste una patologia che può influire negativamente sulla sua fertilità, quindi avendo fatto in passato una varicelectomia va rivalutato per essere sicuri che non vi sia ancora un reflusso. La presenza di varicocele non determina una sintomatologia se non nei reflussi di grado elevato mentre non c'è una relazione tra la sua astenozoospermia e l'operazione avuta da piccolo.

Ancora cordialità
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#4] dopo  
Utente 443XXX

Ok grazie dottore...appena andremo alla visita le saprò dire di più e da cosa è difeso...cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Bene, a risentirci.
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it