Utente 426XXX
Carissimi Dottori,
Sono un ragazzo di 21 che gli è stata diagnosticata una prostatite cronica.
Premetto che ho già sofferto di questa patologia, ma purtroppo si ripresenta ogni tanto. Me ne accorgo dal fatto che ho un calo del desiderio sessuale e stanchezza nella zona del pene.
Ora mi si e presentata con un fastidio alla punta del glande (interno). Il dottore mi ha assegnato top ster supposte piu punture di antibiotico per 7 giorni. Voi che dite mi passa? Staró meglio? Riuscirò a riavere la mia virilità?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,una prostatite cronica alla sua età é un evento che va sottolineato come una rarità.Non potendo valutare di persona il quadro clinico, né poter valutare gli esami diagnostici e le terapie eseguite,le consiglio di seguire le indicazioni fornite dallo specialista di riferimento.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 426XXX

La ringrazio della risposta. Il dottore mi ha detto che si tratta di una prostatite ricorrente. Prostata liscia e congesta. Almeno così leggo.
Forse è acuta? Perché durante l esame ho avvertito un brutto dolore

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...si limiti, allora,ad ascoltare il giudizio dello specialista di riferimento, che ha in vantaggio di poterla visitare, cosa a noi interdetta.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#4] dopo  
Utente 426XXX

Il dottore mi ha assicurato una buona cura ed una risoluzione del problema. Devo solo avere pazienza.