Utente 360XXX
Buongiorno Dottori.

Ho 22 anni, da una settimana ho costantemente un problema durante la minzione, in pratica quando sto per finire avverto una sorta di fastidio (non dolore/bruciore) come se l'urina si stesse ritirando. Il secondo giorno ho notato dopo aver finito delle tracce di sangue nelle ultime gocce di urina, episodio che non si è più verificato. Talvolta (non sempre, di solito alla mattina o quando ho tanta urina da espellere) dopo aver concluso avverto quasi una lieve sensazione di solletico interno al glande. Può essere prostatite? Non avverto altri sintomi oltre a quelli descritti, non ho riscontrato aumento del bisogno di urinare durante il giorno e non mi sono mai svegliato di notte per urinare. Ultima cosa che però non so se collegata, ho riscontrato un lieve dolore nella parte bassa a sinistra della schiena che però va e viene, un giorno c'è, poi nulla per 4 giorni e stamattina si e ripresentato. In attesa di un Vostro gentile riscontro, Vi saluto cordialmente e Vi auguro buone feste.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

quando si osserva del sangue nelle urine è sempre opportuno parlarne con il medico che valuterà sulle indagini e consulenze specialistiche da consigliare
non si trascuri
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org