Utente 307XXX
Gentili dottori,

Ebbi un po di tempo fa un problema di erezione che risolsi circa 2 mesi fa a seguito di un referto da parte di un urologo che mi ha prescritto il deprox per la prostatite, dopo pochi giorni di assunzione di deprox tornai ad avere erezioni regolari e frequenti, dopo 2 mesi circa dall'utilizzo però mi feci male a seguito (deduco) di una eccessiva pratica masturbatoria o sessuale o tutte e due, ad aggravare la situazione fu anche il mio scarso sonno, ho dormito pochissime ore a notte e sentivo dolore nella zona pubica quando facevo le notti, a distanza di un mese però non ho recuperato e sono tornato al punto di partenza e per avere una erezione discreta dovrei stare 1 o 2 giorni in astinenza e avere erezioni mi provoca fastidi vari o interni per lo scorrimento del sangue o sul pene stesso.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,quanto ci trasmette non rappresenta un problema clinico che vada aldilà dei previsti controlli cui si sottopone, per cui continuerei a dare fiducia al suo specialista di riferimento.
Non esiste un ritmo programmato delle eiaculazioni esportabili per tutti i maschi.Esiste,però,una sostanziale differenza tra chi convive con una donna e chi ha rapporti programmati saltuari. Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it