Utente 387XXX
Buonasera,
Ho 42 anni e ci sono periodi in cui l'erezione e'buona e riesco ad avere e a portare a termine il rapporto sessuale ,da qualche giorno l'erezione e scarsa l'ho raggiunta e durante l'amplesso mi si affloscia mi e successo gia'tre volte in tre giorni di fila ed anche in passato,il problema puo'essere di scarsa libidine,di circolazione del sangue,o di stress ed ansia della quale io soffro.
Visto che ultimamente a causa della RP diagnosticatomi a Settembre sono un po'piu'agitato del dovuto,poi prendo le gocce per dormire tipo rivotril o sonirem influiscono sulla sfera sessuale,poi i colliri per il glaucoma,e il plaumac 40mg per la pressione ,vi prego datemi un aiuto io non riesco a trovare una causa e gli andrologi in cui sono stato chi mi ha prescritto sensimev x tre mesi,chi il cialis,lo spedra ma poi il problema c'e'esempre ,anche il nebid,il clomid,lo zinco ma il problema e'sempre con me datemi un aiuto io gia'ho una vita che fa schifo non so quanti medici o cambiato e buttato solo denaro grazie e perdonatemi lo sfogo

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la sua situazione clinica purtroppo è complessa e molto particolare e purtroppo non si può, da questa postazione, indicarle alcuna strategia terapeutica corretta e precisa ma sicuramente possiamo intuire che il suo problema sessuale "può' essere anche legato ad una scarsa libidine, ad una non perfetta circolazione del sangue o allo stress e all'ansia della quale lei soffre."...

Anche le terapie, da lei indicate, non aiutano certo a risolvere il suo problema sessuale.

Si legga anche questo articolo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/231-farmaci-interventi-possono-danneggiare-sessualita-maschile.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com