Utente 477XXX
Buongiorno,
ho 47 anni e presento una necrozoospermia oltre che una asteno-teratozoospermia da qualche anno. Dico da qualche anno in quanto il primo spermiogramma fatto nella fine del 2013 era normale. Ne ho fatto altri dal 2016 e tutti danno la stessa diagnosi disastrosa. Qualche vostro collega ha ipotizzato che molto probabilmente il primo spermiogramma fosse sbaglaito!
Dopo più esami come eco scrotale e spermiocultura tutti senza problemi, ho effetuato un ecografia prostatica che ha rilevato una piccola ciste di 1 cm. Ora mi viene somministrato topster supposte per 20 gg e fer prost forte capsule x 1 mese. Chiaramente il medico sospetta che questa ciste sia la causa della mia situazione spermatica. Domanda è effettivamente possibile che una piccola ciste sia la causa di una necrozoospermia e asteno-teratozoospermia? Inoltre i farmaci prescritti possono risolvere il problema? Il medico mi ha anche prospettato di prendere un antibiotico molto forte, nel caso questa cura non dia esiti, anche se dalle analisi non c'è traccia di batteri.
Secondo voi è corretto?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

premesso che bisognerebbe valutare l'esame seminale nella sua interezza per capire se è attendibile oltre a valutare tutti gli altri parametri, inoltre è certamente necessario valutare le sue caratteristiche obbiettive ed endocrine prima di "colpevolizzare" una cisti della prostata quale causa della sua necrospermia.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Utente 477XXX

Buongiorno,
si mi rendo conto che le informazioni sono poche, infatti ho chiesto se è possibile non se la ciste ne è la causa. Ossia secondo la vostra esperienza è capitato ancora che una ciste alla prostata abbia influenzato negativamente sulla qualità degli spermatozoi e non nel numero, in quanto ne ho più di 83 milioni/ml, ma sulla loro vitalità?
grazie

[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
no non mi è mai capitato che una ciste della prostata possa determinare una necrozoospermia .

Ancora cordialità
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it