Utente 465XXX
Salve a tutti e buonasera! Ho 23 Anni. Sto pensando di fare una visita andrologica perche' ultimamente ci sono alcune cose che mi preoccupano e mi convincono poco, poi conoscendomi vado in ansia leggendo altre cose online pur essendo consapevole che non sono contestualizzate alla mia persona.
Allora che succede? In pratica ho il glande un po' infiammato, in stato normale non si nota nemmeno tanto, qualche volta mi e' capitato di notare delle macchie interne al glande un po' piu' scure di colore rosso. Lo posso notare perche' rispetto al colore di altre parti del glande, piu' grigiastre diciamo si nota. Si nota sopratutto dopo il rapporto. Durante il rapporto ho un po' di dolore/fastidio e sensibilita' al glande diminuita nonostante riesco ad arrivare comunque al orgasmo pero' il piacere e' diminuito. Mi da' ancora piu' fastidio durante il rapporto orale. Anche in stato normale, cioe' di non erezione, se mi ci passa una mano accidentalmente o ci sbatto qualcosa anche non troppo forte sento fastidio mentre prima non notavo niente. Quando vado ad urinare, e a volte anche durante l'orgasmo ho un po' di bruciore. Cercando un po' online ho visto che si potrebbe trattare di balanite, i sintomi mi sembrano simili. Pero' mi sono impaurito un po' quando ho visto che potrebbe essere anche stati iniziali del tumore al pene......anche se le macchie rosse diciamo non sono ne' ruvide, ne' piu' lisce. Per un po' non essendomene preoccupato troppo mettevo ghiaccio in un bicchiere d'acqua e cercavo di sfiammare un po' la zona. Un po' la cosa migliora ma non per molto. Oltre a cio' ho provato a mettere crema alla calendula e anche qua la situazione e' un po' migliorata ma non per molto. Da stasera fino alla visita andrologica voglio provare con gentalyn beta voi che ne dite?
Ripensando alle cause che potrei collegare sono di averci potuto prendere una ginocchiata in palestra (faccio sport da combattimento) oppure 4/5 mesi fa, feci degli esercizi del cavolo di mungitura del pene,che ho abbandonato subito, per aumentare le dimensioni. Li feci 2/3 volte Cosa successe, evidentemente fatti troppo forte, mi provocarono un edema abbastanza grande, lo notai proprio perche' le dimensioni del mio pene erano aumentate di 1,5 cm (lunghezza) ma era solo a causa dell'infiammazione. Un giorno mentre stavo ricevendo sesso orale, 2 ore dopo aver fatto gli esercizi, sentii che avevo perso la sensibilita' completa al glande in quel momento. Ho risolto mettendo ghiaccio come sopra per una settimana.
Vorrei sapere i vostri pareri, consigli!
Grazie in anticipo!

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore

direi che lei dovrebbe fare quello che tutti i maschi dovrebbero fare prima dei 209 anni: andare a farsi visitare dal proprio specialista L'ANDROLOGO
non si faccia confondere e fuorviare dalle notizie del web
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 465XXX

Salve intanto la ringrazio per la risposta! Intanto una precisazione che mi sono scordato. Sono circonciso. Sicuramente prendo l'appuntamento domani per la visita andrologica! Inizialmente stavo pensando di andare in un centro privato per fare prima, vedrò domani in base a quando mi danno la visita alla ASL e vedrò di conseguenza anche perché a breve ho una rimozione di un dente di giudizio orizzontale che mi sta dando parecchio fastidio e cauterizzazione di capillari nasali. Questi due giorni mettendo Gentalyn Beta 2/3 volte il giorno noto che sta riprendendo il colore più naturale, più chiaro, sul rosa/bianco e meno dolore. Siccome nessun medico me l'ha prescritto diciamo, vorrei sapere se faccio bene o male a continuare con Gentalyn Beta o se usandolo può fare danni ancora più danni. Non è sicuramente un problema per me fare la visita andrologica, anzi già che ci sono mi faccio guardare anche dei nei che ho nella zona, l'andrologo si occupa anche di ciò oppure devo farmi visitare anche da un dermatologo?

Buona serata a tutti

[#3] dopo  
Utente 465XXX

Salve, riscrivo per una urgenza e mi piacerebbe avere una risposta! Sono andato oggi a prendere l'appuntamento ASL per Andrologo e purtroppo è fra 3 mesi....adesso non vedo molto critica la situazione e vorrei sapere cosa ne pensate, usando gentalyn beta due o tre volte il giorno il dolore sta sparendo sia durante minzione che durante la rapporto, noto però che le macchie rosse sul glande tornano subito dopo aver completato il rapporto e in giro di un'ora vanno via...cosa devo pensare? Un consiglio sincero da parte vostra....posso permettermi di aspettare 2 mesi andando avanti a Gentalyn Beta oppure prendo subito l'appuntamento in visita privata?
Buona giornata a tutti!!