Utente 359XXX
Salve, vi scrivo per chiedere informazioni riguardo lo spermiogramma del mio compagno. Abbiamo avuto una morte endouterina a 39+3w, un aborto a 7 w e 2 microaborti(mancati attecchimenti).
Il nostro farmacista di fiducia visto che la gravidanza non vuole arrivare ci ha consigliato un integratore di arginina e q10.
Riporto i risultati
Età 38
Giorni di astinenza : 4
Quantità: 4.5 ml > 1.5
Colore aspetto : grigio opalescente
Fluidificazione : incompleta dopo 60'
Viscosità : aumentata 4+ RIF normale
Ph : 8.0
Percentuale nemaspermi mobili entro 1 ora
dall' emissione : 45% RIF >32
Motilità progressiva : 70% RIF >40
Motilità non progressiva : 30%
Immobili : 55%
Numero nemaspermi : 66.6 M/ml RIF > 15milioni
Numero cellule tonde : 4%
Forme patologiche : 83%
Testa : 83%
Collo : 0%
Coda : 0%

vorremmo sapere se è il caso di effettuare una visita andrologica, e se la causa dei miei aborti sia dovuta (oltre alla mia trombofilia) ai suoi spermatozoi.
Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice ,

in questi casi è sempre indicata una visita con andrologo esperto e con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Fatta la valutazione specialistica in diretta, se lo desidera, poi ci riaggiorni.

Un cordiale saluto.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 359XXX

La ringrazio per la celere risposta.
Posso chiederle se la percentuale di forme patologiche può interferire con una gravidanza o essere appunto causa dei miei aborti precocissimi?
Le chiedo anche a questo punto se dovremmo considerare una tecnica di fecondazione assistita.
Provvederò subito a prenotare una visita antologica per il mio compagno, intanto la ringrazio ancora e spero riesca a rispondere ai miei dubbi.
Un cordiale saluto

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E' un problema da considerare e rivalutare in diretta sempre con il vostro andrologo di fiducia.

Detto questo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 359XXX

La ringrazio nuovamente, vedrò di cercare uno specialista in zona.
La terrò aggiornata !
Saluti