Utente 435XXX
Salve,

e' ormai da un paio di anni che accuso (saltuariamente) dolori nella zona perineale e del basso addome che si protraggono per diversi giorni. Questi dolori sono accompagnati dalla presenza di piccole formazioni sottocutanee, verosimilmente lipidiche, situate unicamente lungo la radice del pene.

Ho effettuato diverse visite specialistiche ed analisi (urine, sperma) per escludere il coinvolgimento della prostata o infezioni del tratto urinario, l'unico risultato e' stato un lieve varicocele sinistro, rilevato dopo un'ecografia testicolare.

Adesso mi viene spontaneo chiedere: e' possibile che non si possa fare un'ecografia della zona perineale e della radice del pene per sapere esattamente da cosa derivino questi fastidi?

Da cosa potrebbero essere causati se si escludono il lieve varicocele e la prostata (che appare in gran forma)?

Grazie per la Vostra disponibilita',

Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

una ecografia dei corpi cavernosi del pene (base compresa), in presenza dei sintomi da lei lamentati, non la si nega a nessuno.

Risenta in diretta sempre il suo andrologo di riferimento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com