Utente 472XXX
Salve dottori, vi scrivo perchè ho delle perplessità a proposito dello spermiogramma che ho effettuato.
Premetto che lo spermiogramma in questione è stato effettuato un anno fa e ho intenzione di rifarlo quest’anno. Mi è stato diagnosticato un varicocele al testicolo sinistro di 4’ grado e al destro di 1/2’. Effettuato lo spermiogramma, però, tutto sembra normale, almeno a parere del mio specialista. Sulle analisi, inoltre, viene riportata la dicitura “normospermia”. Vi elenco i risultati:

-Volume ml 2,5 (>1,5 ml)
-Ph 8,7 (>7,20)
-Viscosità: aumentata
-Fluidificazione: completa
-Numero di spermatozoi/ ml 100.000.000
-Totale spermatozoi eiaculati 250.000.000
-Progressivi (%) dopo 60’: 20 (>32%)
-Non progressivi (%) dopo 60’: 30
-Immobili (%) dopo 60’: 50

-Forme normali (%): 10
-Atipie testa (%): 62
-Atipie collo- tratto intermedio (%): 4
-Atipie coda (%): 4
-Spermatozoi amorfi (%): 20

-Leucociti: assenti (

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

esame non allarmante; comunque lo ripeta e poi senta in diretta un bravo andrologo.

Nel frattempo, se desidera avere informazioni più dettagliate sul "varicocele", questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 472XXX

La ringrazio della risposta, dottore.
Leggerò con piacere il suo articolo.