Utente 492XXX
Salve a tutti,
Ho 15 anni e mi masturbo da quando ne avevo 11.
Tentando di evitare di essere verboso, vi espongo il problema.
Ho il pene curvo verso il basso, non solo nella parte anteriore ma per tutta la lunghezza dell'asta.
È anche pendente verso la sinistra ma da quanto ho potuto capire questa non è una cosa rara, di conseguenza non mi preoccupa.
Ahimè non ricordo se il pene è sempre stato così oppure lo è da quando ho iniziato a masturbarmi periodicamente, ma ho letto che una delle cause possibili è proprio la masturbazione. Vi chiedo dunque a cosa di preciso è dovuto, se a una presa scorretta, a un ritmo troppo alto, a una eccessiva frequenza, etc...
Ho inoltre interesse a comprendere se sia un danno irreparabile o se, tramite una correzione nella tecnica di masturbazione si possa sistemate, data la mia età ancora prematura.
Aggiungo un' informazione, per quanto non credo possa avere un ruolo in tutto questo: sono circonciso.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,
una curvatura, deviazione, dell'asta è un fenomeno frequente ed è legato a fattori familiari, congeniti di sviluppo delle membrane albuginee dei corpi cavernosi ed assolutamente non è dovuto a stimoli esterni, posizioni, manovre masturbatorie, traumi.....
Questi fenomeni si rendono evidenti quasi sempre nella adolescenza, durante la masturbazione, ed è abbastanza difficile per il giovane parlarne con i genitori o con il medico di famiglia che il giovane frequenta raramente.
Dovresti trovare il coraggio di parlarne, magari con la mamma che è sempre comprensiva magari dicendo di "..avere il sospetto che ci sia qualcosa che non va al proprio pene e che vorresti parlarne con il medico di famiglia..." sarà poi il medico a consigliare una visita specialistica.
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org