Utente 494XXX
Buonasera Dottori,

sono un ragazzo molto ansioso e di conseguenza mi faccio molte paranoie e lo stress sale di molto.
Volevo raccontare il fatto che mi è accaduto, dato che su Internet leggo tante cose e molto differenti tra loro; quindi vorrei avere una delucidazione.
Il 09/05/18, di prima mattina (9/.9.30), mi sono masturbato e subito dopo mi sono fatto una doccia (quindi mi sono pulito bene), anche se non mi ricordo se ho urinato o no.
Verso le 11/11.30 ho avuto rapporti con una ragazza, la quale mi ha fatto un po di sesso orale e dopo un pò l ho penetrata per qualche minuto senza precauzioni (ma non sono venuto). Da quel momento mi sono ricordato della masturbazione e ho messo il preservativo, finchè non ho eiaculato all interno di esso dopo qualche secondo che ero fuori dalla sua vagina.
Ho controllato il preservativo che non fosse rotto, riempiendolo di acqua ed era tutto intatto.
Ma la mia preoccupazione è.. quanto è alto il rischio che lei sia rimasta incinta?
Vorrei precisare che nel rapporto non protetto il mio pene mi faceva abbastanza male, quindi non ero molto eccitato diciamo.
Le sue ultime mestruazioni sono iniziate il 29 aprile, e questo rapporto è successo il 9/05.. quindi si, nel periodo fertile. Però vorrei precisare che le sue mestruazioni non sono regolari, ma in media le durano 26 giorni.
Lei oggi, 15/05 non sta molto bene.. ha mal di testa, un pò di nausea e sbalzi di caldo e freddo. Anche se mi sembra strano avere dei sintomi già dopo cosi pochi giorni, ma non si sa mai.

Attendo risposta,
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

dinamiche sessuali complesse le sue anche se quello che ci racconta non ci indicherebbe un alto rischio di gravidanza non desiderata.

Ora però sentite in diretta anche il ginecologo o la ginecologa della sua ragazza e, viste le sue eccessive paure, bisogna discutere con lui anche l'utilizzo di un eventuale metodo contraccettivo più sicuro del preservativo.

Cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 494XXX

Mi chiedo se sia così facile mettere incinta una ragazza o magari sono solo io che mi sto facendo delle paranoie inutili..
Vorrei sapere se la % è bassa o quasi nulla, o se magari si può definire come coito interrotto nonostante sia durato meno di 3 minuti il tutto..

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Una prognosi precisa e il capire bene quello che è veramente successo sono possibili solo dopo un attento e preciso colloquio e visita con il o la ginecologa della sua ragazza.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 494XXX

Ok, ho capito.
Ma vorrei sapere se quel rapporto non protetto si possa definire coito interrotto (dato che non c'è stata nessuna eiaculazione esterna) oppure si?
E oltre a questo vorrei sapere se, sempre se ci sia stato il liquido pre seminale, quanto possa aver influito la masturbazione avvenuta 2 ore o poco più prima?
Spero vivamente che le arrivino, dato che sono in ansia da giorni..