Utente 486XXX
Buongiorno dottore, intanto la ringrazio in anticipo. Io e la mia ragazza il 30 Aprile abbiamo avuto due rapporti non protetti, utilizzando il metodo del coito interrotto. Ad ogni modo sono sicuro di aver eiaculato al di fuori della vagina.
Il suo ultimo ciclo è iniziato l’11 Aprile e, ad oggi, con 5 giorni di ritardo, non ci sono segni di mestruazioni. Lei dice di accusare i soliti dolori pre-mestruali, come tensione al seno, dolore al basso ventre, perdite giallognole.
La mia ragazza inoltre due cicli fa (prima di quello dell’11 Aprile) ha assunto la pillola del giorno dopo (Escapelle). Può essere correlato a questo il ritardo? Anche se ho letto che la pillola di solito va a influenzare solo il ciclo successivo.
Cosa mi consiglia? Devo preoccuparmi e ricorrere ad un test di gravidanza?
In attesa di una risposta,
La ringrazio nuovamente

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quello che ci racconta non ci indicherebbe un alto rischio di gravidanza non desiderata.

Ora però bene sentire in diretta anche il ginecologo della sua ragazza per la pillola del giorno dopo, per il ritardo e altro ancora e infine, viste le sue eccessive paure che continuano a farla scrivere su questo sito sul medesimo argomento, bisogna discutere con lui anche l'utilizzo di un eventuale metodo contraccettivo più sicuro rispetto al coito interrotto che per altro non è considerato tale.

Cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 486XXX

Quindi, in merito a quanto descritto sopra, dovrei rasserenarmi all’idea che questo ritardo non è dovuto ad una gravidanza? E quindi aspettare l’arrivo di questo ciclo senza fare un test di gravidanza per poi indagare, successivamente, le motivazioni del ritardo?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
A queste sue domande le confermo che è bene sentire in diretta anche il ginecologo della sua ragazza.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com