Utente 390XXX
Salve,

Tralasciando i rischi legati a gravidanze indesiderate e malattie trasmissibili, se pratico regolarmente il coito interrotto con la mia ragazza, corro qualche rischio di salute a livello andrologico? Vi ringrazio in anticipo per le vostre risposte.

Cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

a volte lo stress, legato a questa procedura "pericolosa", può giocarle brutti scherzi sulla sua normale e regolare risposta sessuale.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 390XXX

La ringrazio dottor Beretta,

Quindi di per se non da problemi sessuali questa pratica? Può dare solo stress e insoddisfazione nell’interrompere il rapporto?

Cordialmente.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo: "stress e insoddisfazione nell’interrompere il rapporto" e questo, a volte, può giocare brutti scherzi sulla normale e regolare risposta sessuale di un maschio.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com