Utente cancellato
Buongiorno. Il mio compagno (37 anni) è stato sottoposto circa 10 anni fa ad orchidopessi bilaterale per testicolo in ascensore sinistro.
Nel dicembre 2015 esegue spermiogramma nella norma. Tre mesi fa spermiogramma evidenziava azoospermia confermata tre volte. Fsh 14. Lh e testosterone nella norma. Sottoposto a tese senza successo due mesi fa. Diagnosi : azoospermia secretiva a cellule di sertoli.Siamo in attesa dei referti genetici. La domanda è: può essere reversibile dato che nel 2015 era tutto nella norma? Ha senso eseguire una micro tese o ripetere una tese prossimamente? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,i valori dell'FSH,uniti ai tre spermiogrammi negativi,in linea con l'esito istologico e clinico della TESE,mettono in dubbio la validità degli esami pregressi,che non ci trasmette.Aspettiamo l'esito degli esami genetici che,di regola,andrebbero eseguiti prima della PMA.Vedo confusione,per cui lasci che sia un andrologo reale a valutare il quadro clinico.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
503854

dal 2018
Gentile dott.Izzo
Grazie per la celere risposta. Noi antecedente a tutta questa situazione, abbiamo uno spermiogramma del 2015 che riporta esattamente “ iperposia. Ph>8. Oligozoospermia di media entità. Normocinesia. Teratozoospermia”. Ora capisce che passando da questa situazione a quella di Azoo siamo disorientati. Il nostro andrologo ci ha detto solo di aspettare e fare periodicamente spermiogrammi di controllo. Il nostro quesito è : se si tratta effettivamente di questa sindrome, non è strano che nel 2015 gli spermatozoi ci fossero? Inoltre, ritiene quindi che abbiamo sbagliato ad eseguire una tese senza gli esami genetici? Grazie in anticipo

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...perciò é il caso di far riferimento ad un andrologo esperto reale e non virtuale.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it