Utente 509XXX
Buongiorno a tutti,
ho fatto uno speriomagramma il 22.06.2018
E’possibile avere un parere a riguardo?
Aspetto: lattescente
Volume: 2.5. Val rif 2.5-5.0
Viscosità: nei limiti fisiologica
Ph: 8.0. Val rif 7.7-8.3
Conta nemaspermi: 70 Milioni. Val rif 20-90 milioni
Tot per eiaculato 175. Milioni
Indice di motilità 60%. ( rettilinea 15% discinetica 45%)
Morfologia dei nemaspermi: tipici 20% atipici 80%
Esame microscopico: numerosi elementi che presentano anomaliE della testa e del collletto.
Teste prevalentemente ipotrofiche e amorfe colli angolati e con appendice citoplasmatica.
Rare zone di spermioagglutinazione alcuni leucociti e rare emazie.

Ho 38 anni non ho patologie e nel 2003 sono stato operato di varicocele lato sx.
Sto provando a concepire metodo naturale da 3mesi la mia compagna ha 32 anni e non presenta problemi.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

l’esame presenta forse un problema di non perfetta motilità;
che cosa le ha detto il suo andrologo di fiducia?

Se desidera comunque avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 509XXX

Allora

ancora non sono stato da un andrologo di fiducia perché con la mia compagna abbiamo iniziato a provarci da agosto.
Il mio medico di base non mi ha parlato di anomalia in particolare.
A questo punto mi pare di capire che è consigliabile una visita da uno specialista?
Volevo fare anche un ulteriore test di quelli che si fanno in autonomia a casa me lo consigliate? E se si quale potrei prendere?
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

non faccia ulteriori test magari inutili, ora bene sentire in diretta il suo andrologo di riferimento e con lui stabilire per bene il da farsi.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com