Utente 479XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 23 anni e da quando sto con la mia ragazza ho un problema nell'attività sessuale, nel senso che non ho problemi ad avere l'erezione durante i preliminari, ma poi tendo a perderla o comunque a non mantenere un'erezione sufficiente al momento di mettere il preservativo o al momento della penetrazione. In passato ho già fatto una visita di controllo da un andrologo e non erano stati riscontrati problemi organici ( non avevo parlato di problemi di erezione in quanto non avevo una ragazza e dunque non si presentava il problema della penetrazione).
A questo punto vi chiedo se ha senso, secondo Voi, tornare dall'andrologo per parlare di questo problema di erezione ? potrei aver bisogno di assumere un farmaco per risolvere il problema ?
Avevo anche pensato di rivolgermi ad uno psicologo per eventualmente valutare il problema dell'ansia pero allo stesso tempo ci terrei a capire se il problema con l'andrologo si può più risolvere rapidamente, visto che ho paura che questa problematica incida negativamente nella relazione con la mia ragazza.
Grazie
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Marco Fasbender Jacobitti

24% attività
20% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
SANT'ANTIMO (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
Le consiglio più che ad un andrologo, Le consiglio di rivolgersi ad un Sessuologo, considerando che la problematica è di origine psicologica.

Cordialmente.
Marco Fasbender Jacobitti, MD
www.andromed.it

[#2] dopo  
Utente 479XXX

La ringrazio per la risposta ... ma un sessuologo sarebbe uno psicologo quindi ?
Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Dr. Marco Fasbender Jacobitti

24% attività
20% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
SANT'ANTIMO (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2018
Si nel suo caso è utile uno psicologo con formazione ed esperienza in sessuologia clinica.

Cordialmente.
Marco Fasbender Jacobitti, MD
www.andromed.it