Utente 512XXX
Buongiorno dottore
Io e mio marito cerchiamo da 1 anno e mezzo una gravidanza che non arriva. Così abbiamo deciso di fare qualche indagine. Dallo spermiogramma e test di capacitazione di mio marito risulta questo:
Volume 3
Viscosità normale
PH 7.8
Campione 324.4 milioni
Concentrazione 108 milioni/ML
Volume mL 3.00
Motilità Pr 51.3%
Non progressiva 29.39%
Immobile 19.8%
Motilità totale 80.72%
Test vitalità 90%
Test di capacitazione
Concentrazione 5.67 milioni/ML
Volume ML 0.50
Motilità Pr 87.72
Non progressiva 10.53
Immobile 1.75
MotilitaTotale 98.25
Morfologia tipica 1%
Atipica 99%
Spaventata da questi due ultimi dati ci siamo rivolti al mio ginecologo che è anche responsabile di Pma. Il dottore mi ha detto che non dobbiamo farci intimorire da questi dati, lo ha definito uno sperma un po' appesantito ma con nessuna problematica di un concepimento naturale. Ci ha prescritto una cura con Fertylor 15 per 3 mesi, rassicurandoci sul fatto che dopo la cura i parametri sarebbero sicuramente cambiati. Avendo letto di tutto e di più in rete devo essere sincera nel dirle che la risposta non mi ha convinto e volevo un secondo parere. Cosa ne pensa?
Grazie di cuore

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

oltre al suo ginecologo che cosa ha detto l’andrologo di suo marito?

Una teratozoospermia va attentamente valutata in diretta generalmente con ulteriori indagini, anche colturali, sul liquido seminale ed una ecografia completa con ecocolordoppler delle vie uro-seminali.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com