Utente 448XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 22 anni e da qualche giorno mi sono accorto di avere una pallina dura e mobile leggermente sopra il testicolo sinistro, che alla vista mi sembrava più grande è sceso rispetto al destro. Il primo giorno non provavo dolore, ma nei giorni successivi iniziavo a sentire un certo dolore non intenso ma quasi costante, al testicolo sinistro. Visto il periodo festivo, nell’impossibilita di prenotare una visita dal mio medico curante e visto la mia ansia ( sono ipocondriaco) deciso stamattina di recarmi al pronto soccorso e farmi visitare. Il medico che mi ha effettuato la palpazione dei Testicolo si è accorto subito della suddetta pallina, definendola chiaramente “ una cisti dell’epididimo”, ma mi ha fatto fare subito dopo l’ecografia al testicolo che riporta la seguente:

“ Testicoli in sede, regolari per dimensioni ed ecostruttura. A carico dell’epididimo sinistro visibilità di cisti di mm 18x9. Non falde di idrocele.”

Dopo aver riportato il risultato dell’ecografia al medico che mi aveva visitato, quest’ultimo mi dice di star tranquillo, mi prescrive una cura a base di antinfiammatori e mi dice che se non rientra la ciste, dobbiamo operare, ma con calma nei primi giorni di Gennaio.

Le mie domande ora sono: Posso stare tranquillo che non sia altro?( ho paura di un tumore) O devo farmi visitare ancora?
Si deve operare necessariamente perché grave?

[#1] dopo  
Dr. Marco Fasbender Jacobitti

24% attività
20% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
SANT'ANTIMO (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
non si tratta di patologia tumorale come ha scritto chiaramente l'ecografista nel referto. Non c'è nessuna gravità. L'intervento è stato consigliato in particolar modo per il dolore che avverte.
Cordialmente.
Marco Fasbender Jacobitti, MD
www.andromed.it

[#2] dopo  
Utente 448XXX

Gentile dottore, innanzitutto grazie infinitamente per la celere risposta.
Le riporto un piccolo aggiornamento, sembra che il dolore sia molto molto lieve, è solo un semplice fastidio, ma sembra, anche se potrebbe essere solo frutto della mia immaginazione, che il testicolo sinistro sembri più duro al tatto rispetto al destro. Alla luce dell’ecografia e visita del medico del pronto soccorso, posso stare tranquillo?

[#3] dopo  
Dr. Marco Fasbender Jacobitti

24% attività
20% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
SANT'ANTIMO (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2018
L'ecografia ha evidenziato che al testicolo sinistro non c'è nulla di preoccupante. Stia tranquillo. E' da monitorare solo l'eventuale aumento di volume della cisti che potrebbe causare dolore, ma comunque non si tratta di patologia tumorale.
Marco Fasbender Jacobitti, MD
www.andromed.it