Utente 376XXX
Salve.
Negli ultimi 2 anni sono andato da due andrologi, facendo 3 visite. In un tutti e tre i casi avevo la prostata infiammata. Sto facendo varie terapie, ma non riesco a risolvere il problema.
L'ultima visita l'ho fatta circa 25 giorni fa... Avevo erezione debole e dolori al perineo. Il medico ha parlato di flogosi prostatica.
Mi ha prescritto cialis 5 mg per 3 mesi, permixon 320 1 capsula per 2 mesi e 7 supposte di oki.
Non mi ha detto di seguire alcun tipo di dieta o di astenermi da rapporti.
Dopo 25 giorni l'erezione è buona (ma assumo cialis quotidianamente secondo la suddetta prescrizione). I dolori al perineo ci sono sempre,nonostante stia anche cambiando la mia dieta evitando insaccati, caffè, spezie. Continuo a praticare masturbazione e rapporti sessuali (in media 3 eiaculazioni a settimana).
Assumo 1mg di finasteride al giorno, per alopecia.
Ma poi, non c'è il rischio che il cialis generi assuefazione?

Grazie

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se la finasteride funziona,continui a seguire i modi ed i tempi della prescrizione ricevuta.Quanto al tadalafil,non rischia alcun tipo di assuefazione,né rischi per la salute ma la sua assunzione può facilitare,oltre che la padronanza della erezione,anche un miglioramento del flusso urinario.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 376XXX

Grazie mille, dottore, per la risposta.
Tuttavia ho l'impressione che la terapia prescritta non stia facendo effetto. La porto avanti da un mese, e la situazione è la seguente :
-l' 'erezione è buona, ma ovviamente grazie al milligrammo di cialis ogni giorno.
- sto soffrendo di eiaculazione precoce (sembra essere tornato a quando avevo 17 anni). Anche durante la masturbazione avverto di dover eiaculare subito. Ovviamente anche nei rapporti
- dopo le erezioni e i rapporti ho dolore nella zona del perineo

Cosa mi consiglia di fare? Continuare la terapia o rivolgermi ad altri medici?
Sto cadendo in una spirale depressiva, in quanto il fatto di non portare la mia compagna all'orgasmo (lei è paziente e mi comprende) mi sta uccidendo a poco a poco.

Poi vorrei chiederle anche... L'alimentazione può influire su tale flogosi?
L'assunzione di finasteride un milligrammo al giorno può aver causato tale flogosi?

Grazie per la disponibilità e l'attenzione

[#3]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...da questa postazione telematica é problematico andare oltre a quanto consigliatole.Lo specialista reale é la figura professionale che può aiutarla.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it