Utente 546XXX
Da circa un mese ho avuto vistosi arrossamenti e bruciori allo scroto e soprattutto al testicolo sinistro che comparivano per molte ore della
giornata per poi diminuire nella giornata stessa.Nello stesso tempo ho avvertito fastidi al testicolo sinistro a volte più,a volte meno forti,ed
un leggero aumento di volume del testicolo destro che compare per qualche giorno della settimana.
L'ecografia color doppler mi ha dato esito di varicocele sinistro di primo grado non refluente alla manovra di Valsalva,ed idrocele destro di
modico grado.Volevo domandare:
-come devo valutare il mio problema?
-devo fare altri accertamenti?
-ci potrebbe essere un coinvolgimento di qualche nervo, ad esempio il pudendo,visto che ho una ernia del disco L5 S1 ?
-il varicocele ed idrocele diagnosticati possono essere la causa ?
-come devo valutare sia il varicocele e idrocele per la mia salute ,e sopprattuto fertilità ?

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

per "valutare il suo problema e se deve fare altri accertamenti , bisogna prima sentire in diretta il suo specialista di fiducia, lasci perdere l’idrocele ed il varicocele e si ricordi che sempre il primo passo decisivo e fondamentale è, in questi casi, una visita clinica diretta; senza questa noi, da questa postazione, nulla le possiamo dire di preciso e mirato.

La visita medica specialistica in diretta infatti rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente, quando possibile, una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com